Ricetta SEO in arrivo...

6 alternative a Click To Tweet per aumentare le condivisioni

Conosci Click To Tweet, vero? Questo plugin crea dei box di ricondivisione: basta un click per aprire la finestra di Twitter con la frase o il titolo che hai inserito nello shortcode. Detto in altre parole, questa estensione è fondamentale se vuoi aumentare le condivisioni dei tuoi post.

Click To Tweet

Non solo, Click To Tweet mette in evidenza i concetti utili per i lettori. Controindicazioni? Rischia di danneggiare la leggibilità del testo. Deve essere usato con attenzione, non puoi tormentare il pubblico con decine di riquadri. Per il resto hai solo da guadagnare con questo plugin.

È l’unica possibilità presente sul mercato? Non mi piace Click To Tweet, i box di condivisione non si legano bene con l’estetica del mio blog. Oppure cerco qualcosa di differente, una soluzione per aumentare gli share dei miei contenuti. Esistono delle alternative a questa idea? Certo, un buon blogger deve avere sempre una seconda possibilità. Anzi, qui te ne lascio sei.

Postabout.it

Voglio iniziare con qualcosa di diverso dal solito plugin. Postabout.it è un’applicazione che ti permette di creare dei collegamenti ipertestuali che si aprono con una finestra di share. La differenza rispetto a Click To Tweet? Hai un link indipendente da usare con anchor text o immagini.

Per creare il link hai a disposizione un campo. Qui puoi aggiungere titoli, URL, hashtag ed eventuali mention. Scegli i social che vuoi includere nella condivisione (ci sono Twitter, Facebook e LinkedIn) e premi invio. Il risultato è un permalink da gestire con anchor text o immagine. In questo modo organizzi la tua attività.

Un esempio: come attivare di nuovo i numeri nello share di Twitter  twitter

Come puoi notare, in questo caso ho aggiunto il link del retweet a un’immagine di Twitter: l’icona consiglia di cliccare e Postabout.it consente una ricondivisione rapida, tutto a vantaggio delle visite.

Share Link Generator

Un’alternativa a Postabout.it ma con delle possibilità in più. Io di solito preferisco la prima applicazione, più semplice e pulita. Ma Share Link Generator crea collegamenti per ricondividere su Facebook, Twitter, LinkedIn, Google Plus, Pinterest e perfino via email. Quindi è un aspetto importante se decidi di puntare sul dark social.

Easy Social Share Button

Molti blogger decidono di acquistare il plugin per inserire i pulsanti di share. Il motivo è semplice: non puoi delegare quest’azione così importante a un’estensione poco precisa, difficile da organizzare e settare. Meglio investire e godersi la semplicità di un plugin studiato per ottenere il massimo dai social. Una delle soluzioni migliori è Easy Social Share Button: tra le opzioni, infatti, ha le Sharable Quote.

Click To Tweet

Esatto, sto parlando dei riquadri con un testo aggiuntivo per spingere il lettore verso la condivisione. Qual è la differenza rispetto a Click To Tweet? In primo luogo hai un unico plugin per gestire tutti gli aspetti dei social button, inoltre puoi indicare hashtag, mention e URL da un pannello di controllo più strutturato.

Better Click To Tweet

Un’alternativa al famoso Click To Tweet che offre la possibilità di definire un copy da proporre ai lettori. Non c’è grande differenza, è una soluzione con CSS personalizzabile e che può interessare chi cerca qualcosa di diverso. Puoi trovare questo plugin WordPress nella directory ufficiale: wordpress.org/plugins/better-click-to-tweet.

Click & Tweet

Vuoi una frase affiancata da un’icona di Twitter per indicare la possibilità di retwittarla? Di solito questa combinazione viene usata insieme a citazioni e percentuali: Il 50% dei post è inutile (Twitta questa percentuale). Con Postabout.it puoi fare qualcosa del genere, ma c’è una soluzione alternativa: Click & Tweet.

Click & Tweet

Come funziona questo plugin? Una volta installato ti permette di inserire uno shortcode negli articoli. Qui devi evidenziare il testo, e una volta salvato il risultato è semplice: le parole sono di colore differente e l’icona Twitter mostra al lettore la possibilità di condividere quel contenuto.

Tweet Phrase

Un plugin simile a Click & Tweet per aggiungere headline cliccabili e condivisibili. La caratteristica vincente di Tweet Phrase? Leggero, semplice e pulito: l’estetica del blog non ne risente, il dettaglio per ripubblicare il contenuto non è ingombrante, non distrae l’occhio dalla lettura (e questo è un bene). Il plugin lo puoi scaricare qui: wordpress.org/plugins/tweet-phrase.

Click To Tweet: la tua alternativa

Qual è la migliore applicazione per sostituire Click To Tweet? Io ho elencato le mie soluzioni, difficile trovare alternative valide. Questi link sono indispensabili se vuoi ottimizzare il tuo blog e aumentare le visite attraverso i social, ma alla base c’è sempre il lettore: non esagerare con i box e rispetta la buona lettura. Sei d’accordo? Aspetto la tua idea nei commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *