Come creare una grande newsletter

Come creare una grande newsletter, Email Marketing

Se hai deciso di fare email marketing sul serio e senza errori non puoi rinunciare alle enormi potenzialità di una newsletter. Questo strumento ti permette di rimanere in contatto con le persone che ti stimano e seguono la tua attività online. Ma non solo. Creare una grande newsletter significa anche guadagnare: con questa soluzione puoi aumentare le conversioni. Ovvero trasformare la tua email in un punto di partenza per un acquisto.

Il mio consiglio? Non sottovalutare questa risorsa. Non usarla per inviare semplici comunicati stampa ma contenuti utili e di qualità. Un esempio? Sorprendi i lettori che si sono iscritti con un’analisi statistica sull’andamento web marketing in Italia, ma fallo attraverso un’infografica. Devi creare curiosità e originalità. Già, l’originalità è importante.

Ricorda di scrivere articoli, PDF ed ebook riservati solo ai tuoi clienti. Non rimandarli a risorse già presenti sul sito. Le persone che decidono di darti fiducia vogliono sentirsi speciali. Se questo non avviene impiegheranno pochi secondi a cancellarsi. Ah, e non aspettare. Inserisci la newsletter sul tuo blog. In questo modo inizi subito a fidelizzare i tuoi visitatori in maniera diretta e profilata. Ecco qualche consiglio per creare una grande newsletter.

Comunica con semplicità

Per creare una grande newsletter non devi parlare in aziendalese e nemmeno esprimerti come un bambino alle prime armi con la grammatica. Sii te stesso. Lascia trasparire il tuo stile, la tua personalità aziendale. Usa un linguaggio facile da capire: colloquiale ma al tempo stesso distinto. Prima di inviare, rileggi. Non una ma più volte. Se è necessario concediti delle piccole pause e fai riposare testo e mente. L’errore deve essere ridotto al minimo, il rischio è quello di minare la tua professionalità.

Per creare una grande newsletter ci vuole concretezza

E’ vero le email non hanno limiti di lunghezza. Ma siamo nell’epoca del web 2.0 la velocità è tutto. Le persone vogliono capire subito cosa vuoi dirgli. Preferiscono approfondire dopo, con un link sul tuo blog aziendale o personale. Quindi, punta su un oggetto efficace e dai tutte le informazioni utili nel testo. Scrivi prima i concetti più importanti poi i dettagli alla fine, con un occhio di riguardo per i contatti. E non dimenticare di dividere il messaggio in paragrafi. Le tue parole devono essere come una boccata di aria fresca per i tuoi lettori. Evita i classici “Clicca qui” o “Gratis”, finisci nello spam.

Per approfondire: Come scrivere un messaggio vincente.

Una newsletter è un appuntamento con la conoscenza

Cerca di “coccolare” gli iscritti alla tua newsletter con una cadenza temporale fissa. Stabilisci un piano editoriale e contatta i tuoi lettori 1- 2 volte a settimana o al mese. Tutto dipende dalla tua strategia e dagli obiettivi che vuoi raggiungere. Una volta che avrai raggiunto una certa regolarità, i tuoi utenti ti aspetteranno. Resteranno in attesa dei tuoi contenuti, desiderosi di poter imparare qualcosa di nuovo. Per questo motivo ti suggerisco di valutare con attenzione i tempi che ti servono per realizzare la newsletter. Non rischiare di tradire inutilmente la fiducia dei tuoi potenziali clienti.

Per approfondire: Educare le persone al webmarketing, ecco la sfida!

Usa una call to action

La “chiamata all’azione” serve per spingere le persone a fare qualcosa: comprare un libro, leggere un post, approfittare di un’offerta. Esistono molti modi per scrivere una call to action: iniziare la frase con un verbo, utilizzare dei numeri e frasi persuasive. La call to action è una buona pratica, ma inseriscila solo se è davvero coerente con i tuoi obbiettivi. E assicurati che si veda bene, di solito è un pulsante su cui cliccare.

Programmi per creare una grande newsletter

Ti consiglio due tool gratuiti e di qualità. Ti aiuteranno a raggiungere più velocemente i potenziali clienti e di conseguenza potrebbero aumentare le visualizzazioni al tuo sito.

  • MailChimp: con questa soluzione puoi inviare una newsletter gratis ai tuoi iscritti e impostare il formato che preferisci . Hai a disposizione un’ampia scelta di template professionali. Puoi spedire fino a 1.200 email al mese a 2.000 iscritti. Non ti basta? C’è sempre la versione a pagamento. Dai un’occhiata alla pagina dedicata, ti stupirà la grande possibilità di personalizzazione di questo strumento.
  • Tinyletter: è uno dei software gratuiti più semplici da usare. ll rich text editor o l’ html editor ti permettono di creare facilmente i testi da inviare, selezioni tu il format più adatto al messaggio. Bastano pochi istanti per aprire il tuo account su Tinyletter, poi sei pronto a inviare i tuoi aggiornamenti. Ancora una cosa, questo servizio ti consente anche di realizzare il form di contatto sul sito. In questo modo le persone saranno invogliate a ricevere i tuoi contenuti.

La tua opinione

Creare una grande newsletter vuol dire prendere per mano il tuo pubblico, curarlo. Con questo strumento le persone arrivano direttamente a te, non si disperdono sui social network o su Google. Le newsletter più efficaci sono quelle che aiutano davvero il lettore, dandogli una soluzione. Ora lascio a te la parola, hai altri suggerimenti per migliorare questa risorsa? Parliamone insieme nei commenti!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *