Come aggiungere (di nuovo) il contatore sul pulsante Twitter

twitter

La notizia ha colpito al cuore i blogger e gli esperti di social media marketing (i SEO un po’ meno, dai): Twitter ha deciso di eliminare i numeri delle condivisioni dal pulsante share. Detto in altre parole, il button ufficiale non ha più la riprova sociale tanto cara a chi era abituato a collezionare grandi numeri.

La logica è questa: mostro i  numeri, le persone sono sensibili a questo segnale e si lasciano influenzare. Un’influenza che può lavorare anche in senso opposto, quando ci sono poche condivisioni. Resta il disappunto dei blogger: il numero delle condivisioni su Twitter era una risorsa utile. E non solo per gli autori, ma anche per il pubblico.

contatore sul pulsante Twitter

Shareaholic mostra l’andamento delle condivisioni su Twitter dopo la decisione ufficiale: gli share passano dal 12.39% all’11.00%. Questo significa che le persone usano meno questo social, sono meno attratte dal pulsante senza i numeri che suggeriscono le condivisioni. Metrica di vanità e parziale, facile da falsificare, ma in ogni caso un valore utile per una prima valutazione del contenuto.

Tutto questo si amalgama con la valutazione di Maurizio Ceravolo che ha affrontato questo tema, l’assenza dei numeri sul pulsante Twitter, e ha messo a confronto un po’ di dati arrivando a una riflessione.

Un punto di vista non definitivo e che ha bisogno di nuove analisi, ma che combacia con i dati disponibili: ecco il numero degli utenti di Twitter che hanno condiviso articoli dai blog censiti per settimana dal 2007.

twitter

Le parole di Maurizio sono chiare: “dopo un picco ad inizio 2015, c’è un evidente declino, con un calo del 60% nel numero di utenti che condividono rispetto all’inizio dell’anno. E sembrerebbe che dopo l’eliminazione del numerino sul social button, le cose siano peggiorate ulteriormente”.

Questa è la situazione, Twitter non brilla e i suoi numeri sono i crisi. Nel frattempo i blogger hanno modificato i propri bottoni social, e hanno scelto soluzioni utili per tamponare la decisione di Twitter… Oppure no? Secondo te esiste una soluzione per ottenere di nuovo il counter?

Come inserire il numero delle condivisioni Twitter

Prima di iniziare è giusto lasciare una nota: difficile avere dei risultati precisi come quelli offerti dal vecchio pulsante. Ma se non c’è alternativa in qualche modo dobbiamo procedere. La soluzione per aggiungere di nuovo il counter ai tuoi pulsanti Twitter arriva da un’applicazione spettacolare: Twitcount.com. Come funziona? Quale prodigio si nasconde dietro questo nome? La spiegazione arriva dalla home page:

After you add the TwitCount widget on your site we will start doing API calls to the official API in order to count the URL mentions on the fly.

Se colleghi l’account Twitter con l’applicazione puoi avere una metrica utile per contare il numero di volte che l URL ha attraversato le maglie di Twitter. In più Twitcount ti permette di monitorare le condivisioni da un pannello di controllo dedicato alla tua attività su questo social network. Ma la vera notizia è che ti permette di ridare i numeri ai pulsanti ufficiali: guarda questa immagine presa dal sito dell’applicazione.

contatore twitter

L’applicazione funziona, e restituisce i numeri delle condivisioni anche a chi utilizza servizi tipo Shareaholic, Addthis, Jetpack e Sumome. Un risultato simile lo offre New Share Counts, applicazione che permette di riportare le cifre sui pulsanti Twitter e nei principali plugin. La differenza tra questi due nomi: Twitcount non ti permette di far apparire le vecchie condivisioni di Twitter.

Come suggerisce ancora Maurizio Ceravolo in questo post su Google Plus, Twitcount non rileva i vecchi dati e raccoglie solo le condivisioni fatte da quel pulsante, intercettando l’azione di pubblicazione nel popup. Con New Share Counts questo non succede perché ha già archiviato i dati. Ecco la versione ufficiale presa dalla home page del sito web:

We collected Twitter share counts for 1000000000 (yes, billion!) pages all around the Web before Twitter shut them down. It’s very likely that your share counts won’t have to start from zero.

Questo non vuol dire che tutte le pagine del tuo blog avranno di nuovo i numeri delle condivisioni, ma gran parte: è la miglior soluzione che ho avuto modo di provare. New Share Counts si adatta al pulsante originale di Twitter e ai principali plugin WordPress. Anche a Simple Share Buttons Adder, un servizio che permette di fondere funzionalità ed estetica.

Ho installato questo plugin da poco su My Social Web, e confermo la scelta. Simple Share Button ti permette di inserire pulsanti per la condivisione sui social allineati e tutti con il counter. Per ottenere questo risultato devi:

  • Installare e attivare il plugin.
  • Scegliere le combinazioni di tasti che preferisci.
  • Andare nella sezione “counter”.
  • Attivare il contatore e seguire le istruzioni di New Share Counts.

A questo punto devi eseguire l’operazione di fusione tra l’applicazione, il tuo sito web e il profilo Twitter: inserisci l’URL, bastano pochi secondi e il tuo blog può vantare di nuovo i numeri sul pulsante Twitter.

Ma è indispensabile questo numero?

Io sono contrario alle ricette predefinite, utili a ogni per ogni evenienza e condizione. Il numero sul pulsante Twitter è indispensabile? Non puoi bloggare senza il counter di Twitter? Non puoi ottenere buoni risultati? Di sicuro è un elemento utile per permettere ai tuoi lettori di avere un’indicazione parziale rispetto al contenuto.

Un’indicazione mantenuta in vita da altri social (tipo Facebook e LinkedIn). Il mio consiglio è semplice: mostra i tuoi numeri se sono degni di nota. E tu hai nostalgia dei numeri su Twitter? Hai provato questi plugin e queste applicazioni? Aspetto il tuo contributo nei commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao Riccardo, ho visto ieri che il tuo sito era molto lento. C’era un conflitto tra Cresta e Simple Share?
Ho visto oggi che hai tolto Cresta e ne hai messo un altro, che però non ha twitter nelle icone flottanti. Non è possibile avere il contatore twitter anche nelle icone flottanti?

Reply

Ciao, sarà stato un momento: ora funziona alla grande. Ho tolto quel plugin perché dava fastidio al testo nei tablet: Flare ti dà la possibilità di avere il contatore al fianco, devi inserire il codice delle applicazioni citate.

Reply

Grazie Riccardo!

Reply