Arriva Facebook Trova WIFI: la mappa per gli hotspot aperti

Scatola delle novità: Arriva Facebook Trova WIFI

Di solito lo scenario è questo: sei per strada e arriva un’email urgente di lavoro a cui devi rispondere. Mai come in quel momento pensi che la connessione da cellulare sia un dono del cielo, una salvezza. Ma poi l’inaspettato. Ti accorgi che il piano dati si è esaurito. Oppure, altra situazione molto comune, sei bloccato in una zona dove non c’è campo. In entrambi i casi ti attanaglia la preoccupazione.

Non temere, dopo le foto rubate, Mark Zuckerberg ha trovato una soluzione anche a questo problema. Come? Rilasciando la funzione Facebook Trova WIFI. Questa feature è stata già attivata nel 2016 negli Stati Uniti per testarne le capacità, adesso è arrivata anche in Italia. Vuoi saperne di più?

Che cosa è Facebook Trova WIFI

Questo update rappresenta un altro passo in avanti per l’azienda di Menlo Park. Perché dimostra, da un lato, di ascoltare e risolvere le necessità delle persone. Dall’altro, invece, rappresenta un tassello che va ad aggiungersi alla visione di Zuckerberg: quella di un mondo in cui non ci sono limiti per connettersi a Internet.

Ma andiamo al sodo. Che cosa è Facebook Trova WIFI? Si tratta di una funzione che individua WIFI privi di password nelle vicinanze. Hai capito bene. Con questa opzione scoprirai gli hotspot disponibili – pubblici e privati – intorno a te. Lo strumento in questione lo trovi nella versione app di Facebook sia per Android che iOS.

Per approfondire: Facebook City Guides, il social network organizza il tuo viaggio

Come funziona Facebook Trova WIFI

Per avviare la funzione vai nella scheda “Altro” e sfiora la voce “Trova WIFI”. Una volta effettuato l’accesso, Facebook ti chiederà di mettere in azione il localizzatore. In questo modo il social blu può monitorare i tuoi spostamenti anche quando non sei collegato alla app. Ma non solo. La società raccoglie i dati necessari per creare un elenco o una mappa (con indicazioni stradali) dove sono indicati gli edifici e le attività commerciali che offrono una rete aperta.

Find Wi-Fi

Pubblicato da Facebook su Giovedì 29 giugno 2017

La novità può diventare un vantaggio per le aziende

Ed ecco che Trova WIFI può diventare un altro modo per attirare clienti da parte di bar, ristoranti, ecc. Infatti, le aziende che vogliono comparire sulla mappa riservata alla nuova funzione devono comunicare al social di possedere l’hotspot attraverso la loro pagina aziendale.

Ti preoccupa la privacy? Come darti torto. D’altro canto, per sfruttare questo tipo di connessione devi mettere nero su bianco molti dati personali. Tuttavia, puoi limitare i danni, cancellando dal Registro attività le informazioni che ti riguardano dopo che hai usato il servizio.

Tu hai già utilizzato Facebook Trova WIFI?

Che tu sia per strada o in vacanza con Facebook Trova WIFI non vivi nel timore di restare senza connessione. Intanto, l’azienda di Menlo Park avrà su un piatto d’argento una grande quantità di dati sul comportamento dei suoi utenti. Si tratta notizie che potrebbero essere sfruttate in operazioni di marketing. Ora tocca a te. Tu hai usato Facebook Trova WIFI? Qual è la tua esperienza? Lascia la risposta nei commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *