Ricetta SEO in arrivo...

Come impostare una campagna di email marketing?

Come impostare una campagna di email marketing?Andiamo subito al sodo: sai cosa è una campagna di email marketing? È una tecnica che ti permette di diffondere un bene, un servizio, oppure invita le persone a fare determinate scelte. Tutto questo avviene attraverso l’uso strategico delle email.

I vantaggi di questa soluzione si possono riassumere in una sola parola: scalabilità. Ma come impostare una campagna di email marketing vincente? Ci sono diversi passaggi da tenere in considerazione. Vediamoli insieme.

Impostare una campagna di email marketing: definisci l’obiettivo

Vuoi costruire una campagna di email marketing di successo? Inquadra l’obiettivo che vuoi raggiungere. Vuoi offrire un servizio? O vuoi ottenere traffico per il tuo sito web? Prima di iniziare il tuo progetto è fondamentale stabilirne lo scopo. Non procedere alla cieca, corri il rischio di avere risultati pari a zero.

Per approfondire: email marketing e social media, un’unione vincente.

Crea la mailing list

Il secondo passaggio per impostare una campagna di email marketing vincente è la realizzazione di una lista di contatti. Ma come fare a profilare il target? Quali sono le persone giuste da inserire nella tua lista? La risposta è semplice: attraverso un form di contatti. Uno spazio in cui il potenziale cliente lascia la propria email e i propri dati.

A questo punto puoi selezionare gli utenti realmente interessati ai tuoi prodotti e servizi. In questa fase è molto importante osservare i comportamenti degli utenti: studia le loro preferenze, cerca di capire le esigenze in termini di contenuti. Detto in altre parole: segmenta la tua nicchia di riferimento.

Consiglio utile: quando segmenti la mailing list crea dei gruppi predefiniti in base al tipo di utente o di prodotto in modo da inviare comunicazioni mirate.

Per approfondire: email marketing, 4 libri che devi leggere.

Scrivi un messaggio efficace

Il messaggio è il cuore di una campagna di email marketing. È attraverso questa soluzione che crei un legame con il potenziale cliente e ottieni la sua fiducia. Per attirare l’attenzione del ricevente devi rispettare alcune caratteristiche:

  • Il nome del mittente deve essere chiaro.
  • L’oggetto deve anticipare il contenuto della email senza ingannare l’utente. Al contrario, questa breve stringa di testo deve persuadere la persone ad aprire la posta elettronica. Come fare? Dai consigli, soluzioni, guide.
  • Il corpo email deve essere scritto in maniera semplice, leggibile e personale. Rivolgiti al lettore con il nome e cognome. Scrivi le informazioni più importanti all’inizio e al termine del testo, esorta l’individuo all’azione. Non dimenticare di lasciare un link che conduca la persona verso il tuo prodotto, servizio, contenuto.

Per approfondire: come scrivere un messaggio vincente.

Come impostare una campagna di email marketing?

Stabilisci i tempi giusti

Impostare una campagna di email marketing vuol dire individuare i tempi giusti per inviare le tue email. Devi creare un appuntamento senza diventare invadente. Sai, il pericolo dello SPAM è sempre in agguato. Perché è necessario stabilire dei tempi? Te lo dico subito: devi generare aspettativa.

Le persone devono imparare ad aspettarti e tu devi rispettare la consegna e quindi la relazione di fiducia. Poco importa che l’invio delle email sia mensile o settimanale.

Puoi prendere esempio da Amazon: l’azienda invia email che contengono le offerte dei prodotti in relazione alle abitudini di acquisto del cliente. Hai capito bene: uno dei più importanti e-shop del mondo gioca sulle tue esigenze e i tuoi desideri.

Per approfondire: email marketing, 5 errori da evitare.

Monitora la campagna di email marketing

Dopo aver svolto questi step devi osservare l’andamento del tuo lavoro. Questo sai cosa significa? Analisi dei risultati. Le statistiche ti permettono di scoprire i punti di forza e i punti deboli. In questo modo puoi aggiustare il tiro e migliorare. Gli elementi da monitorare sono:

  • Click-through rate.
  • Tasso di consegna del messaggio.
  • Condivisioni dei contenuti sui social network.
  • Cancellazioni dalla mailing list.

Impostare una campagna di email marketing: cosa ne pensi?

Questi sono solo alcuni passaggi per impostare una campagna di email marketing vincente. I punti fondamentali per partire con il piede giusto e limitare il margine d’errore. Ora mi piacerebbe ascoltare la tua opinione. Secondo te ci sono altri modi per costruire una campagna di email marketing? Parliamone nei commenti!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *