I primi passi nel mondo delle analisi

Perché implementare Google Analytics?

Possiedi un sito online, un e-commerce o un blog, desideri sapere, quanti utenti navigano su di esso e conoscere ciò che di norma fanno gli utenti?

E’ arrivato il momento di implementare Google Analytics.

Analytics ti permette di vedere cosa avviene in tempo reale sul tuo sito, di conoscere le pagine che ti portano più traffico, quelle che invece determinano più uscite e decidere di intervenire, modificandole in modo da renderle più accattivanti allo sguardo di chi le naviga.

Possiedi un e-commerce? Per te sarà interessante monitorare gli STEP dei carrelli, infatti impostando gli obiettivi, si analizzano tutte le fasi per capire da dove vanno via gli utenti.

Con i dati ci poniamo una serie di domande, perché li perdi, perché vanno via.

Alla luce delle riflessioni, consideriamo delle strategie per ottimizzarli e per cercare di impedirne le fughe.  E’ possibile che i tuoi STEP siano lunghi e che annoino i clienti.

Per Approfondire: 

Il tool dà informazioni circa il traffico dei tuoi utenti, da quali canali arrivano?

Arrivano dai social, oppure gli utenti conoscendo il tuo sito digitano direttamente l’URL all’interno del motore di ricerca, aumentando il traffico diretto o ricevi traffico di natura organica.

Conoscere da dove ha origine il traffico del tuo sito è importante per valutare delle strategie, nel caso in cui ricevi un traffico basso, ad esempio da organico, si considera l’idea di ottimizzarlo mediante una strategia SEO, così come considerare l’idea di effettuare campagne a pagamento Ads e tanto altro.

Facciamo il primo passo verso Analytics

I motivi per implementarlo sono davvero tanti, il primo passo concreto è quello di imparare a leggere le metriche, per leggere i dati.

Le metriche le troverai all’interno dei rapporti, ma iniziamo.

Analytics ti permette di impostare mediante la funzione calendario un periodo di tempo da analizzare, io nell’esempio considero un periodo relativo ad un mese.

Cosa posso sapere?

Posso conoscere quanti utenti sono arrivati, il numero di sessioni.

La sessione è il periodo di tempo, in cui l’utente naviga sul tuo sito, interagendo con esso.

Esiste una discrepanza tra il numero di utenti ed il numero di sessioni, troverai nel pannello un numero di sessioni sempre più elevato, rispetto agli utenti.

Come è possibile?

È possibile perché per impostazione predefinita, una sessione ha un periodo di durata di trenta minuti, se l’utente si allontana dal pc per un periodo di tempo superiore, quando ritornerà e riprenderà la navigazione, verrà avviata una nuova sessione. Non solo anche a mezzanotte viene avviata una nuova sessione, quindi analogamente se l’utente arriva poco prima della mezzanotte e va via qualche minuto dopo la mezzanotte, l’utente pur essendo uno ha generato due sessioni.

Altra metrica è relativa alle pagine che vengono visualizzate, si risale anche al numero di pagine per sessione che l’utente in media visualizza e non solo puoi considerare anche la sessione in media quanto dura.

Ci sono anche altre metriche, ma per non darvi troppe nozioni tutte insieme, vi aspetto alla prossima puntata, dove entreremo più nel vivo riprendendo le metriche e tanto altro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *