Come usare Hootsuite per fare blogging

Bella domanda, come usare Hootsuite per migliorare la tua attività di blogger e per dare una marcia in più ai contenuti? Nella maggior parte dei casi, il blog viene visto come uno strumento legato solo alla pubblicazione di post che dovranno intercettare potenziali clienti attraverso un buon lavoro SEO.

Come usare Hootsuite

Ma chi conosce l’inbound marketing sa bene che il social media marketing è altrettanto importante per il successo di un progetto. La distribuzione dei contenuti è un punto decisivo del tuo lavoro, non puoi affrontarlo con superficialità. E devi usare i migliori SMM tool per gestire gli aggiornamenti.

Ma non solo. Prendi come esempio Hootsuite: pensi che il tutto si limiti a gestire le pubblicazioni su Twitter? Credi davvero che serva solo a inviare i tweet sul tuo account personale? No, questo strumento è più raffinato: ecco come usare Hootsuite per fare blogging sul serio.

Pubblicare i tweet sul tuo account

Ok, non serve solo a questo ma è la sua funzione principale: con Hootsuite puoi pubblicare i tweet sul profilo. Ma lo puoi fare nel miglior modo possibile: programmando ogni dettaglio attraverso un planning drag & drop. Ovvero, pianifichi e poi gestisci su un calendario editoriale trascinando il task con il mouse. Pochi spostamenti e hai un nuovo ordine, gli aggiornamenti sono organizzati.

Puoi legare diversi account a Hootsuite, dipende dal tuo piano (gratuito o a pagamento). L’aspetto interessante, però, è la possibilità di aggiornare più profili nello stesso momento. Ad esempio, vuoi gestire due utenti Twitter e uno su LinkedIn? Aggiungi il messaggio e il link: Hootsuite fa il resto.

Gestire discussioni con Hootsuite

Il sale della tua presenza su Twitter? L’interazione con gli altri utenti. Chi si limita a pubblicare i propri contenuti, anche se qualitativamente superiori, rischia di ritrovarsi solo. Twitter deve essere gestito così: puntando sul confronto. Se ragioni in questi termini puoi creare i presupposti per il tuo successo.

Devi lavorare su un account Twitter capace di dare ai contenuti il giusto supporto. Le discussioni sono importanti e su Hootsuite le puoi gestire al massimo. Ad esempio, con un semplice click sulla freccia che si trova su ogni tweet puoi rispondere. E puoi decidere se citare o meno le persone della conversazione. Ricorda che con Hootsuite puoi decidere se citare o retweettare un contenuto: la differenza è sostanziale all’interno di una discussione.

Da leggere: Social Media Hotel, come promuovere la tua struttura sul Web

Monitora un hashtag o una keyword

Come usare Twitter per avere i migliori risultati dal tuo blog? Pensa a una delle componenti essenziali del progetto editoriale: le fonti. Per emergere come blogger devi monitorare ciò che serve, devi fare in modo che i tuoi articoli siano sempre in linea con le ultime novità del settore. Non puoi bucare la notizia.

O comunque devi avere le migliori fonti a portata di click. Questo è un lavoro che puoi fare con Feedly, ma anche monitorando hashtag e parole chiave grazie a Hootsuite. Questo strumento, infatti, crea dei flussi di ricerca con le keyword che ti interessano. Ed estrapola tutti i tweet che affrontano quel tema.

hashtag hootsuite

Per far funzionare il tutto devi cliccare sul tasto Cerca e creare la tua sezione (vedi in alto). Puoi creare anche dei filtri per ottimizzare le ricerche ed eliminare i risultati inutili. Il mio consiglio? Evita termini generici: seguire l’hashtag #SEO vuol dire dover filtrare una serie di contenuti inutili al tuo fine.

Segui una lista di contatti specifici

Questa è una delle funzioni più interessanti di Hootsuite, ovvero la gestione delle liste Twitter. Questo strumento può fare la differenza nella tua attività di blogger. Grazie alle Twitter List, infatti, puoi isolare i contatti che rispondono a determinati interessi. E monitorare con attenzione gli aggiornamenti per:

  • Avvicinare determinati influencer.
  • Rafforzare il proprio brand su un tema.
  • Avere in anteprima le informazioni.
  • Seguire le fonti ufficiali (perfetto per gli uffici stampa).
  • Arricchire e migliorare le fonti.
  • Creare relazioni con colleghi e lettori.

L’idea è quella di creare una lista per ogni gruppo di riferimento e agire in base al singolo tweet. C’è quello che deve essere ricondiviso, o magari quello che è meglio inoltrare a un collega. Con Hootsuite puoi definire tutte le tue soluzioni, e le liste fanno il lavoro duro filtrando quello che serve e mettendo da parte il rumore di fondo. Ricorda di aggiungere le risorse ma di eliminare chi non serve.

Crea dei flussi virtuosi e automatizzati

Io sono contro gli automatismi, credo che ogni tweet debba essere personalizzato e ottimizzato. Importare degli aggiornamenti solo attraverso il feed rss è una forzatura. Ma è anche vero che oggi questi meccanismi hanno raggiunto un buon grado di personalizzazione. Cosa significa questo?

Pensa al tuo account Twitter: perché le persone ti seguono? Solo perché condividi i tuoi post? No, perché dai valore aggiunto. Perché sei un punto di riferimento per la nicchia dato che leggi e condividi contenuti utili. Seguendo il tuo account Twitter le persone possono scoprire nuovi blog, nuove fonti, nuove esperienze. Per ottimizzare questi passaggi, ad esempio, puoi sfruttare Hootsuite.

feed rss hootsuite

Ad esempio puoi chiedere a questo tool di condividere tutti i post di un determinato feed rss. In questo modo velocizzi il lavoro: da un lato fai formazione per il tuo progetto e dall’altro condividi con la community un contenuto utile. E questo significa molto perché il tempo non è mai abbastanza. Se ti fidi di una fonte questa è la soluzione migliore.

Da leggere: come inserire IFTTT nella tua blog strategy

Come usare Hootsuite: la tua opinione

Tu usi già Hootsuite nella tua attività di blogging? È il tuo strumento preferito? In realtà ci sono diverse alternative che possono svolgere la stessa funzione. Ad esempio puoi usare Tweetdeck se ti concentri solo su Twitter – perfetto se non hai bisogno di altri social network – o l’ottimo PostPickr.

Però Hootsuite, in base alla mia esperienza, è quella realtà che consente di unire aspetti utili al publisher ma anche a chi lavora sulla strategia, sul blogger e sull’influencer outreach. Allora, come usare Hootsuite? Come funziona questo tool? Anche per te è indispensabile? Lascia la tua opinione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *