Come pianificare una strategia di Visual Content Marketing

Con il Visual Content Marketing puoi aumentare il traffico ad un sito web ed ottenere più engagement. Ti stai chiedendo come migliorare? Scopriamolo insieme!

Stai creando dei fantastici testi ma senti di volere di più? La risposta a molte delle tue domande è il Visual Content Marketing e oggi ti spieghiamo il perché. Le immagini e i video sono diventati il linguaggio universale per comunicare un messaggio, basti pensare che i social network sono praticamente inondati dalla rivoluzione visiva e riescono a permettere la realizzazione di una comunicazione più accattivante per i brand. Perché le immagini sono importanti per la tua strategia dei contenuti? Ecco alcuni motivi:

  • la statistica dice che il 90% delle informazioni trasmesse tramite immagini sono ricordate più facilmente dal cervello umano;
  • i processi umani del cervello fanno sì che visualizziamo 60.000 volte più velocemente le immagini;
  • le cose che vediamo hanno un profondo effetto su di noi;
  • le immagini ottengono più visite, like, condivisioni;
  • nei social network, il tasso di engagement aumenta quando sono presenti contenuti visivi.

Ecco quindi alcuni consigli per pianificare una strategia di Visual Content Marketing realmente efficace.

Identifica gli obiettivi della tua strategia di Visual Content Marketing

In primo luogo è necessario capire perché si vogliono utilizzare i contenuti visivi, come potranno migliorare la nostra strategia dei contenuti e cosa si vuole ottenere. Le risposte possibili sono varie, tra cui: educare i lettori; aumentare l’engagament; promuovere il proprio brand; migliorare il servizio offerto al cliente; avere più traffico al sito web. Per iniziare quindi analizza i contenuti che hai pubblicato fino a questo momento per capire quale ha performato meglio e qual è stato l’impatto generale nella tua strategia di marketing. La creazione di contenuti ti ha portato più commenti, profitti, conversioni o altre azioni significative? Per monitorare queste informazioni puoi utilizzare Google Analytics e fare le tue valutazioni.

Valuta anche le statistiche

Esistono alcuni trucchi per ottimizzare i contenuti. Dai un’occhiata a questo grafico:

Come ottimizzare i contenuti per la propria stratega

Da questo studio diventa evidente che l’utilizzo delle immagini o di foto gioca un ruolo vitale all’interno di una strategia di marketing. Il 65% dei dirigenti credono che le immagini, i video, le infografiche e le illustrazioni siano fondamentali per comunicare le loro storia di marca al pubblico. Il 73% dei creatori di contenuti dà importanza alla realizzazione di contenuti visivi realmente coinvolgenti.

Concedi ai tuoi lettori una pausa “visiva”

Le tue immagini sono come ossigeno per la tua strategia di visual content marketing. Lascia però che i tuoi utenti possano respirare per sentirsi stimolati a leggere di più. Hai presente quando scrivi un testo e devi lasciare delle pause per permettere al lettore di fermarsi e poi andare avanti? Succede lo stesso con le immagini che pubblichi. Non dimenticare inoltre si inserire il tag alt all’interno delle tue immagini: in questo modo le immagini verranno indicizzate dai motori di ricerca e gli utenti potranno scoprire il tuo sito web tramite una ricerca mirata per parola chiave. Infine, quando inserisci i contenuti visivi in un testo, assicurati che quest’ultimo non vada a sopraffare le immagini. È stato provato da un noto psicologo che quando leggiamo meno caratteri accanto ad un’immagine, il testo ci risulta più liscio e facile da leggere. Una gran parte delle persone non ama leggere, ma “scannerizzare“. Aggiungi alcune variazioni cambiando font o inserendo dei grassetti, in modo che le tue immagini e i tuoi testi possano essere scannerizzati dal pubblico.

Posta immagini di alta qualità

Per catturare il primo sguardo di un utente e invitarlo a rimanere, ricordati di utilizzare delle immagini con del breve testo per descrivere il tuo contenuto. Scegli lo stile che vuoi applicare alla tua immagine e uniformalo a tutta la tua strategia visiva. Le immagini che pubblichi sul tuo feed social sono molto importanti, in quanto da queste dipende l’immagine del tuo brand. Diventa quindi fondamentale personalizzare le foto utilizzando uno stile, un font  e una palette di colori sempre coerente. Gli utenti, inoltre, amano leggere il testo sovrapposto sulle immagini, infatti questa pratica sta diventando sempre più comune. Ovviamente i due elementi devono essere assolutamente bilanciati.

Visual Content Marketing: individua i trend per conquistare il pubblico

Un occhio alle ultime tendenze ti farà ottenere un engagement maggiore sui social network. Assicurati il tuo piccolo pubblico di riferimento per fare in modo che i tuoi utenti siano sempre pronti ad accogliere le tue nuove idee. Ad esempio, le GIF sono ormai super in voga tra gli utenti su Facebook. Con strumenti come GIPHY, GIMP, è possibile caricare le proprie GIF in maniera facile e veloce. Rendi i tuoi utenti più sorridenti e falli sentire leggeri con un contenuto divertente e mai banale. Darai loro un motivo per mettersi in contatto con te o tornarti a trovare.

Anche i video hanno ancora tanto da dire: le statistiche dimostrano che i video brevi ottengono il 40% in più di engagement. Potresti presentare dei problemi quotidiani e far vedere come i tuoi prodotti offrono una soluzione. Assicurati in un primo momento che i tuoi video stiano ispirando e motivando il tuo pubblico, altrimenti il tuo lavoro diventerà completamente inutile.

Se vuoi aumentare il traffico al sito web, prova ad investire nella realizzazione di infografiche. Può sembrare complicato, ma fornire poche informazioni in maniera veloce ha un impatto visivo e di ritorno economico molto significativo. Le infografiche devono includere i colori e i font che hai scelto per il tuo brand e devono avere la giusta forma. Assicurati che tutte le informazioni inserite siano brevi ma accurate e che quindi diano un apporto informativo significativo all’argomento. Infine, condividile sui social network per aumentare il traffico al sito.

Un altro modo per fornire un’esperienza indimenticabile al tuo utente è quello di creare una galleria fotografica. Le persone hanno bisogno di vedere ciò che offri per credere a quello che stai scrivendo; ti aiuta a descrivere i tuoi prodotti o servizi e l’obiettivo che vuoi raggiungere. Inoltre, puoi anche inserire dei link per portare gli utenti da un’immagine ad una pagina di destinazione specifica.

Utilizza le piattaforme social per implementare la tua strategia di Visual Content Marketing

Promuovi i tuoi contenuti visivi su più social come LinkedIn, Twitter, Facebook, Instagram e Pinterest. Tieni presente che il tuo contenuto va a braccetto con la natura, il tipo e il significato della piattaforma che stai utilizzando.

Slideshare: LinkedIn possiede SlideShare e viene utilizzato da milioni di marchi ben noti per condividere le proprie informazioni e per comunicare con i clienti. Assicurati che la diapositiva contenga il logo del tuo marchio e le immagini personalizzate. Per le imprese, è anche uno strumento di generazione di lead.

Pinterest: Pinterest ti aiuta a essere organizzato con un approccio visivo. Aiuta i tuoi contenuti a essere visibili e diventare virali sui social. Includi l’immagine all’interno della board che hai realizzato per parlare di quel determinato argomento. La gente interagirà con te repinnando e commentando.

Facebook: un articolo con immagine, su Facebook ottiene il 64,9% in più di engagement rispetto ad uno senza. Non pensare solo a sponsorizzare, rendi rilevanti e convincenti i tuoi contenuti altrimenti non c’è budget che tenga.

Twitter: pensa che su Twitter ci sono 277.000 tweet al secondo, come può il tuo contenuto distinguersi? Trova la leva visuale giusta, che possa essere in grado di catturare l’attenzione degli utenti.

Instagram: ha superato 300 milioni di utenti alla fine del 2014, e ogni giorno, una media di 70 milioni di foto vengono pubblicate e condivise. Non c’è migliore mezzo per spingere la propria comunicazione visuale.

Potrebbe interessarti anche: Come creare una Instagram Marketing Strategy

Dove puoi imparare a strutturare una strategia di Visual Content Marketing che converte?

Come sai, noi si SeoChef amiamo gli eventi concreti, durante i quali possiamo continuare ad imparare ascoltando i maggiori esperti di ogni settore del digitale. Quest’anno saremo presenti ai Visual Storytelling Days organizzati da Studio Samo. Durante questi due giorni verranno trattati tutte le tematiche legate al Visual Content Marketing, a partire dall’analisi, passando per i social network, fino al Visual Storytelling. Perché sì, il Visual Content Marketing è fatto anche e soprattutto di numeri e durante questo evento ne avremo davvero tanti da ascoltare per conoscere le strategie più efficaci che hanno permesso a tanti brand di spiccare il volo online.

Cosa aspetti? Ci vediamo a Milano!

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *