Come aumentare la fiducia nel tuo shop online e vendere di più

L’autorevolezza di un ecommerce è essenziale per ottenere i migliori risultati possibili in termini di conversioni. Vuoi vendere di più? Devi fare in modo che gli individui si fidino di te e dei tuoi prodotti.

autorevolezza di un ecommerce

Questo è un passaggio essenziale per fare in modo che le persone arrivino sul tuo negozio online e decidano di acquistare il bene che hai proposto sulle schede. Il passaggio è chiaro: devi fare in modo che diminuisca la distanza percepita tra acquisto online e transazione tipica di un negozio fisico.

Anche se questo passaggio può sembrare impossibile nella pratica, ci sono alcuni punti decisivi che possono fare la differenza. Aiutando il tuo negozio su internet a vendere di più. Vuoi migliorare l’autorevolezza di un ecommerce e massimizzare le conversioni? Ecco come raggiungere l’obiettivo.

Da leggere: 6 controlli periodici da fare sullo shop online

Usa l’HTTPS per il certificato SSL

Preferisco iniziare da questo step che è sempre importante. Oggi è impossibile procedere senza HTTPS, soprattutto da quando Chrome ha deciso di etichettare come non sicuri i siti web che non hanno preso questa decisione. Uno smacco che si aggiunge a tutti gli altri motivi ben più importanti.

https

Un simbolo di fiducia per chi naviga.

Un certificato SSL mette al sicuro i dati sensibili che i clienti lasciano sull’ecommerce nel momento in cui acquistano. Inoltre Google ha ipotizzato un miglioramento (minimo) del posizionamento dato che l’HTTPS è un fattore di ranking. Detto ciò, tu cosa aspetti? Il tuo ecommerce ha questo dettaglio? Ormai, per uno shop online, è uno step imprescindibile per comunicare autorevolezza e fiducia.

Non ti accontentare del documento SSL gratis

Un punto da sottolineare: evita la soluzione gratuita Let’s Encrypt, realtà più che valida per un sito web qualsiasi o un blog. Un ecommerce ha bisogno di una garanzia in più, magari il certificato in grado di riportare il nome dell’azienda che ha registrato la procedura nella barra del dominio.

Metti in chiaro dati e contatti

Sai qual è una delle caratteristiche che mette sul serio in difficoltà gli utenti? L’assenza di dati e informazioni chiare sulla tua attività. L’autorevolezza di un ecommerce si basa sulla trasparenza, sulla necessità di mettere in primo piano una serie di elementi che si manifestano come dei veri e propri indicatori di sicurezza. Di cosa sto parlando? Ecco una checklist da rispettare sempre e comunque.

Chi siamo

Pianifica la pubblicazione di una pagina per presentare la tua azienda, i volti che lavorano con te, i nomi dei collaboratori. Le persone si fidano di contatti concreti, non delle entità astratte e dei brand che non hanno la lungimiranza di mettere in primo piano chi si trova dall’altro lato dello schermo.

Contatti

Aspetto decisivo per guadagnare la fiducia di chi compra. Se vuoi ottenere autorevolezza per il tuo ecommerce devi essere disposto a mettere in collegamento il potenziale cliente con la tua redazione.

Oppure con la segreteria, il servizio clienti o lo shop fisico. Avere una pagina contatti nel menu di navigazione, magari quello principale, è sempre una carta in più da giocare a favore della credibilità.

Pagine di servizio

Molto importante far presente ciò che serve per risolvere i dubbi che frenano l’acquisto. Ad esempio cosa succede in caso di prodotto fallato, con misure non adeguate o con qualche problema? I resi come vengono gestiti? E le spese di spedizione? Cosa succede se non mi accettano il pagamento?

Qui devi lavorare fianco a fianco con il customer care service per avere una lista delle domande tipiche che assillano i clienti. In questo modo puoi creare delle pagine in grado di risolvere i problemi sul nascere. Oppure puoi gestire tutto da una pagina FAQ da mettere sempre nel menu di navigazione.

Aggiungi una chat alle pagine ecommerce

Uno dei passaggi chiave per aumentare l’autorevolezza di un ecommerce: inserire la chat nelle sezioni più importanti del sito web. In particolar modo quelle che contemplano un obiettivo commerciale.

Se gli utenti hanno un dubbio lo esprimono nella chat e ricevono subito la conferma o la spiegazione. Il nodo si risolve al momento e si procede verso l’acquisto, senza passaggi via email o telefono.

Lavora su una comunicazione chiara e pulita

Cosa pensi di un sito web che gonfia le pagine con banner, pop-up e messaggi invadenti? Provi un senso di fastidio, in primo luogo perché non riesci a navigare e leggere i contenuti. Poi arriva un senso di sfiducia nei confronti di chi vuole vendere a tutti i costi e ti tira per la giacca sulle schede prodotto. Non esagerare nel tentativo di portare il pubblico verso le risorse che monetizzano la tua presenza online.

Altro punto a tuo favore: nella scheda prodotto ricorda di inserire i simboli che tranquillizzano nel momento i cui stanno per pagare. Mi riferisco alle varie icone che descrivono la possibilità di concludere l’operazione con PayPal, PostePay, America Express e altro ancora.

Mai dimenticare i segnali di fiducia

Impossibile comunicare autorevolezza senza le giuste testimonianze, le opinioni del pubblico o i simboli di trust che servono a dare sicurezza e tranquillità. I clienti lasciano la propria opinione e facilitano il lavoro dell’ecommerce nel guadagnarsi la fiducia del pubblico. Ma è solo questo? No, in realtà esistono diversi tipi di testimonial da aggiungere in home page o nelle schede prodotto.

segnali di fiducia

Io mi fido di questo portale.

In primo luogo puoi prevedere gli user generated content degli utenti registrati, quelli che hanno effettivamente acquistato il tuo bene: lasciando un contenuto, magari con rating puoi ottenere dei segnali immediati, facili da comprendere e interpretare. Poi, con i microdati puoi fare in modo che le stelline appaiano nella serp per dare maggiori indicazioni al pubblico prima ancora di visitare la pagina.

Aggiungi i banner dei collaboratori

Insieme a queste recensioni puoi prevedere la presenza di altri segnali di autorevolezza e fiducia. Tra questi cito i loghi delle aziende che lavorano con te, in questo modo puoi comunicare vicinanza e correlazione con nomi noti del settore. Ovviamente millantare collaborazioni inesistenti è la cosa peggiore che si possa fare. Quindi lavora sempre verso la chiarezza massima.

Da leggere: ottimizzazione SEO di un ecommerce

Migliora l’autorevolezza di un ecommerce

Questo valore è indispensabile per ottenere il miglior risultato possibile e aumentare le vendite del tuo shop online. Le persone sono frenate dalle difficoltà, ma soprattutto dalla paura di ritrovarsi con un prodotto non scelto o fallato.

La distanza rispetto al negozio fisico, nel quale posso tornare quando voglio, deve essere colmata da tutto ciò che puoi fare per ottimizzare processi e dinamiche interne. Lavorando soprattutto sulla buona informazione e comunicazione efficace. Sei d’accordo? Aggiungi la tua esperienza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *