fbpx

La SEO è DAVVERO in continua evoluzione: anche se c’è qualcosa che non muore mai e anzi risorge come l’araba fenice, se l’intera materia non avesse fatto passi avanti negli ultimi tempi, davvero avremmo potuto parlare di crisi.

Perché, riprendendo un vecchio detto:

Evolvi o muori.

Estremismi pseudo-darwiniani a parte, facciamo una rapida carrellata dei 5 elementi che nella SEO sono davvero cambiati e/o sono in continuo mutamento.

Cosa è cambiato nella SEO

  1. Le SERP. Ecco qualcosa che ha davvero sconvolto il modo di fare SEO: le SERP non sono più quelle di una volta, non c’è più la divisione canonica “Paid” e “Organic” ma ci si apre a un ventaglio universale di possibilità. Google va dietro le intenzioni di ricerca degli utenti, e in base alla query è in grado di restituire mappe, immagini e video come elementi ad alto tasso di click-through rate sulla pagina. A meno che non sei stato ibernato negli ultimi 5 anni, dovresti averlo dato per assodato.
  2. Dal triangolo d’oro al fattore F. Ne parlo perché mi pare che anche qui qualcuno è rimasto in ghiaccio per un po’ che quasi Capitan America: per quanto sia importante essere visibili nella parte alta della SERP, questo inizia a essere un “vecchio mito” considerando come gli utenti – e quindi anche noi – navigano online da mobile, scrollando con il ditino. Ecco quindi che dal triangolo d’oro si è passati al fattore F.
    click-in-serp
  3. Le competenze. Chi fa SEO, ad oggi, non è più il developer con il pallino dell’ottimizzazione, ma un professionista trasversale che dev’essere in grado di dialogare con più figure specifiche al fine di portare traffico dal canale Search. E si, questo vuol dire che deve sommare queste capacità, non buttare le vecchie!
  4. Il peso della SEO. In un’ottica di Marketing Mix non c’è più – se mai può essere esistito – il derby fra Social e SEO, o SEO e DEM etc.. L’ottimizzazione per i motori di ricerca DEVE far parte di una “torta” che, a seconda del progetto, può prendere una fetta più o meno grande. Anche qui bisogna pensare ad inclusione e mai ad esclusione, in my humble opinion.
  5. Dimmi tu!

Ora la parola a te! Qual è il vero e grande cambiamento della SEO negli ultimi anni? Non dirmi “Content is the King” perché è vecchia, più della SEO stessa!