Come creare una corretta architettura del vostro e-commerce

Spesso quando si parla di e-commerce si ha la percezione attraverso i cms che sia gratuito e veloce ed in pochi click si è online. Effettivamente questa percezione potrebbe anche essere considerata corretta, ma quello che dobbiamo sapere che per un sito oltre ai pochi click per andare online ci sono tante variabili da considerare.

  1. Ottimizzazione velocità
  2. Ottimizzazione SEO
  3. Architettura sito
  4. Keywords research
  5. Internal linking
  6. Inserimento prodotti
  7. descrizioni prodotti
  8. descrizioni categorie
  9. UX (user experience)
  10. Moduli marketing utili per incrementare le vendite

Questi 10 punti sono solo alcune delle cose da sapere quando si vuole mettere online un sito di e-commerce, e tentare di riuscire a vendere i prodotti e a trarne profitto.

Oggi nella puntata di SEO in the Kitchen parliamo del punto 3 ovvero come creare una corretta architettura del vostro e-commerce, e parliamo dell’alberatura a Silo che racchiude l’ABC per andare online.

Come avete ascoltato nel video è veramente essenziale avere chiare le idee prima di andare online, e creare già una alberatura corretta (come nell’immagine qui sotto), ed è essenziale laddove possibile farlo prima della messa online, in modo da evitare noiosi redirect successivamente.

Perché redirect? Questa è una domanda che in pochi si fanno e spesso crea grossi disagi, quando si cambia un’architettura di un sito dobbiamo assicurarci di fare manualmente il redirect dalle vecchie URL alle nuove in modo che non si perde il trust che eventualmente quella categoria aveva raggiunto, ed in questo modo non si perdono le posizioni raggiunte in SERP.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *