fbpx

Chi gestisce un e-commerce sa bene che ci sono dei periodi dell’anno in cui vengono effettuati molti più acquisti dagli utenti, mentre ci sono dei periodi in cui si vende di meno.

Bisogna ricordarsi, però, che per emergere sul web si deve sempre pianificare una strategia e puntare a degli obiettivi ben precisi; altrimenti, anche durante i potenziali periodi di maggiori vendite, non è detto che gli affari vadano bene.

Ma quali sono i “periodi caldi” potenzialmente convenienti per gli imprenditori che lavorano online?

Il primo mese dell’anno, cioè gennaio si può rivelare molto redditizio nonostante si sia reduci dalle vacanze di Natale perché è questo il periodo dei saldi invernali. Molte aziende, infatti, registrano un aumento notevole delle vendite online in questo mese.

Sempre nel mese di gennaio c’è una ricorrenza, il terzo lunedì del mese è il Blue Monday cioè il giorno più triste dell’anno. Come poter rendere questa giornata redditizia? Cercando di tirare su il morale agli utenti, offrendo loro degli sconti o delle offerte a tempo magari che abbiano una durata di solo 24h. E la tristezza passerà subito via!

Per quanto riguarda il mese di febbraio la festa più importante è quella degli innamorati, cioè San Valentino. Per festeggiare tutti gli innamorati del mondo si possono proporre delle offerte per la coppia come “prendi due e paghi uno”, oppure creare una lista degli accessori indispensabili per rendere magica questa giornata con la propria dolce metà.

Nel mese di marzo c’è la Festa della donna, se il tuo e-commerce vende dei prodotti vicini al mondo femminile puoi pensare ad un’offerta o degli sconti; stesso ragionamento vale per la Festa del papà, si possono proporre degli sconti e delle offerte se si vendono prodotti vicini al mondo maschile.

Un’altra festività potenzialmente calda è la Pasqua, che non ha una data precisa ma che si verifica sempre tra marzo ed aprile. Non si devono per forza vendere dei prodotti pasquali per pensare ad una promozione, ma si può pensare di regalare ai propri clienti e potenziali tali una percentuale di sconto come augurio per questa ricorrenza.

La seconda domenica di maggio è la Festa della mamma. Come non fare un regalo ad una persona così importante?! Se hai un e-commerce che vende prodotti che una mamma potrebbe gradire non devi perdere tempo: potresti proporre una sezione con all’interno delle idee regalo tutte scontate.

Trascorsa la primavera, si arriva all’estate e nei mesi di luglio ed agosto c’è un altro periodo molto caldo (non solo a livello di temperature!) cioè i saldi estivi. Come per i saldi invernali, anche in questo periodo le vendite aumentano perché gli utenti sono sempre spinti ad acquistare quando vedono i loro prodotti preferiti ad un prezzo conveniente.

Passata l’estate si arriva a settembre un mese, generalmente, caratterizzato dai nuovi arrivi e dai nuovi inizi; quindi, bisogna approfittarne per lanciare delle promozioni o proporre i nuovi prodotti ad un prezzo più basso rispetto a quello dei competitors, così da assicurarsi un numero elevato di vendite.

Nel mese di ottobre c’è la Festa dei nonni le persone che, probabilmente, meritano più di tutte di ricevere un regalo. Se il tuo shop online vende prodotti in linea con questa festività, potresti pensare di proporre una lista di idee regalo dalle quale i nipoti potranno attingere per acquistare un pensiero per i propri nonni.

Il 31 ottobre è Halloween, non è una festività italiana ma, ormai, anche nel nostro paese è riconosciuta. In questo caso, si potrebbe pensare un’offerta a tempo della durata di 48h, cioè per la giornata del 31 ottobre e quella del 1° novembre.

L’ultimo venerdì di novembre è l’ormai famosissimo Black Friday, questo è un giorno in cui si registra un’impennata delle vendite online perché la maggior parte degli e-commerce offre delle ottime percentuali di sconto. Questo giorno si verifica, in genere, quasi un mese prima del Natale infatti molti ne approfittano per iniziare già a comprare dei regali. Pochi giorni dopo c’è un’altra ricorrenza: il Cyber Monday, un’altra giornata in cui è possibile vendere i propri prodotti online offrendo degli ottimi sconti.

A dicembre, infine, arriva la festa più calda dell’anno: il Natale. Impossibile non pensare di proporre delle offerte per questo periodo, magari dalla seconda settimana di dicembre in poi. Tutto si colora di rosso e la voglia di fare acquisti e comprare regali per i nostri cari è tanta, quindi è adesso che bisogna approfittarne per dare una bella scossa alle vendite. Prepara delle offerte che partono dal 7/8 dicembre fino ad arrivare all’Epifania, così i tuoi utenti avranno tante occasioni per fare compere sul tuo shop online.

 

Di “periodi caldi” durante l’anno ce ne sono davvero tanti, ma per far sì che siano realmente redditizi bisogna implementare una strategia seria e puntuale, mai affidarsi all’improvvisazione!

Il web è un mare pieno di pesci, per emergere bisogna lavorare sodo 12 mesi all’anno.

Se vuoi che il tuo shop online possa diventare molto redditizio durante i “periodi caldi” o hai bisogno di specialisti che ti aiutino a studiare ed implementare una strategia vincente, contattaci cliccando qui.