Your Time on Facebook: scopri il tempo che passi sul social

Your Time on Facebook: scopri il tempo che passi sul social

Fonte immagine: TechCrunch

Quanto tempo trascorri su Facebook ogni giorno? Tanto, troppo. Ormai è diventata un’abitudine “dare un’occhiata” a quello che si dice nel social più famoso del modo prima (o durante) una qualsiasi attività. Anche sulla fermata dell’autobus è un buon momento per andare su Facebook e ammazzare il tempo, vero? Intanto i minuti preziosi scivolano tra le dita a colpi di tap sullo schermo.

Le conseguenze? Perderti la bellezza che ti circonda, la concentrazione si riduce e la percezione che la propria produttività quotidiana disunisca a poco a poco aumenta. E alla fine ti rendi conto che stai sviluppando una vera dipendenza.

Come uscirne? La stessa azienda capitanata da Mark Zuckerberg offre la soluzione ai suoi iscritti: la società sta testando Your Time on Facebook, una nuova funzione in grado di misurare il tempo speso dalle persone sulla piattaforma. Scopriamo di che cosa si tratta.

Le dichiarazioni dell’azienda

Your Time on Facebook nasce per combattere la dipendenza degli iscritti più assidui. Le dichiarazioni dell’azienda a TechCrunch chiariscono le ragioni che si celano dietro lo sviluppo di questo strumento: “Vogliamo che il tempo speso su Facebook sia speso bene”. Il tool di riflesso aiuterebbe anche a contrastare il morboso attaccamento agli smartphone.

Your Time on Facebook

La salute per l’azienda di Menlo Park sta diventando una priorità. Anche Instagram sta progettando un sistema simile per rendere gli individui consapevoli dei minuti o ore trascorse sul social dedicato alle immagini. E sulla stessa lunghezza d’onda si è mossa Apple con la funzione Screen Time. La soluzione tiene informate le persone sul la quantità di tempo che passa mentre usano una applicazione.

Come funziona Your Time on Facebook

Come funzionerà Your Time on Facebook? Ti dico subito che sarai tu a scegliere le impostazioni che preferisci. In pratica, potrai stabilire un limite di tempo da trascorrere sul social oltre il quale non dovrai andare. Cosa succede se superi i minuti consentiti? Riceverai una notifica. Inoltre, la nuova funzione di Facebook ti comunicherà il tempo complessivo passato sulla piattaforma in una settimana, mettendo a disposizione una media totale.

Leggi anche: autenticazione a due fattori su Facebook diventa più sicura

Your Time on Facebook: la tua opinione

Pensi che Your Time on Facebook potrà essere utile per diminuire la dipendenza dal social? Esiste un problema reale secondo te in questa direzione? Aspetto le tue opinioni nei commenti, parliamone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *