Google Plus Cerchie: come accerchiare e farsi accerchiare

Come si trovano nuove persone da accerchiare e da cui essere accerchiati nelle Google Plus Cerchie? E’ più semplice di quanto sembri: parola di lupetto!

Google Plus: come accerchiare e farsi accerchiare

Le cerchie sono lo strumento che ti permette di suddividere e tenere in ordine tutte le persone che decidi di seguire su Google Plus. Di default, puoi scegliere tra “amici, famiglia, conoscenti e persone che seguo”, ma puoi creare tutte le cerchie che vuoi: unico limite è la tua voglia di ordine!

Ad oggi non esiste un modo giusto o sbagliato di creare le cerchie, quindi quello che a te sembra il modo migliore, probabilmente lo sarà. Definire i tuoi obiettivi può aiutarti a organizzare al meglio le cerchie di cui hai bisogno: il gruppo di ballo, le amiche vegan, i ragazzi del muretto piuttosto che venditori, clienti, carini e coccolosi sono tutti criteri validi di accerchiare chi vuoi tu.

Ma come si possono trovare nuove persone da accerchiare? Puoi approfittare dei suggerimenti di Google+ o puoi sfruttare le cerchie condivise via post (di solito sono cerchie tematiche complete di guru ed esperti); puoi anche usare la ricerca (usando gli hashtag o per argomento) e trovare così le persone che condividono i tuoi stessi interessi; puoi prendere parte alle community o trovare nuove persone nei commenti dei post. Insomma.. le vie di accerchiamento sono proprio infinite.

Come succede su Twitter, quando decidi di seguire qualcuno su Google+ lo aggiungi ad una cerchia. Quando aggiungi qualcuno alle tue cerchie vedrai nel tuo stream il contenuto che costui decide di condividere con il suo pubblico, mentre se qualcuno aggiunge te nelle sue cerchie vedrà i contenuti che tu decidi di condividere con il tuo pubblico.

Ma se tu non volessi vedere tutti gli aggiornamenti di una data cerchia perché contenente informazioni che durante il giorno disturbano la tua permanenza su G+? Puoi disattivare le notifiche delle tue cerchie quando vuoi (e riattivarle altrettanto facilmente): dalla tua home su Google Plus seleziona la voce “Cerchie” dal menu in alto a sinistra; seleziona la cerchia di cui (non) vuoi vedere gli aggiornamenti nel tuo stream; clicca su simbolo a forma di campana per gestire le notifiche.

Ovviamente, mentre accerchiare nuove persone è più o meno semplice, farsi trovare è tutta un’altra cosa!

All’inizio non sarai tra le persone suggerite e sarai accerchiato dalle persone con cui interagisci nelle community o nei post o che ti trovano in base alle loro ricerche. Ma questo approccio potrebbe essere un po’ lento per veder crescere il numero dei tuoi follower.

Potresti velocizzare le cose sfruttando le cerchie pubbliche: aggiungendole alle tue e scartabellandole potresti trovare persone interessanti, interagire con esse e aggiungerle ai tuoi contatti, quindi eliminare la cerchia e attendere che gli utenti con cui hai avuto un incontro ravvicinato ti aggiungano a loro volta alle loro cerchie, aumentando così la tua visibilità.

Ma il modo migliore di essere accerchiato è quello che ti vede paladino dell’universo con pubblicazioni interessanti, di qualità, utili e brillanti, con il badge in bella vista nel tuo sito e una vita sociale attiva nelle community.

E poi puoi diventare sempre più sexy agli occhi degli utenti con alcuni piccoli accorgimenti:

– cura il tuo profilo a partire dalla tua foto

– completa la sezione “Informazioni” del tuo profilo, anche usando le keyword che contraddistinguono i tuoi interessi e la tua professionalità.

Quest’ultimo passo ti sarà utile soprattutto in fase di visualizzazione della tua hovercard (ovvero il tuo biglietto da visita digitale che compare passando con il mouse sopra la tua immagine o il tuo nome e cognome nello stream, nei commenti e nei post.

Dulcis in fundo una chicca pratica: sfruttare le cerchie per creare una newsletter.

Lo so che esistono molti programmi in commercio che ti permettono di gestire una newsletter, ma questo metodo è decisamente carino ed immediato: davvero un peccato non sfruttarlo.

1) Crea un post in cui spieghi al pubblico che stai per creare una cerchia speciale (ad esempio per inviare ogni 3 giorni una nuova ricetta culinaria a base di caffeina)

2) Chiedi di commentare il post per poter essere inseriti nella lista

3) Rispetta gli accordi e non dimenticare di inviare il post dopo aver selezionato chi si è iscritto alla tua lista ^_^

Semplicissimo, no?! E adesso tutti fuori ad accerchiare ed accerchiarci 😉 Ma prima… Have Fun & Share It 😉


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come sempre, Cinzia riesce, con poche parole a regalarci cultura digitale.
Grazie amica!

Reply

Grazie a te Leo, onorata delle tue attenzioni 🙂

Reply

Bella la chicca sulla newsletter tramite le cerchie. Avevo già utilizzato la funzione ma solo internamente alla mia azienda…ora lo proverò anche con altre cerchie!!

Reply

Ottimo Roberto 🙂 Mi raccomando di essere certo che la gente voglia ricevere le news (per evitare di risultare spammosi!) 😉

Reply

Ottime info!
Grazie Cinzia

Reply