4 metodi per scrivere un oggetto email vincente

casella postale

Per fare email marketing nel miglior modo possibile l’oggetto deve essere creato con attenzione certosina. È con questo elemento che ti giochi l’apertura delle tue comunicazioni da parte degli utenti. Secondo Convince and Convert, il 35% delle persone apre la posta elettronica basandosi su questo contenuto. Ma non solo. Il titolo decide la tua sorte: il 69% dei destinatari contrassegna o meno l’email come spam leggendo l’oggetto.

Detto in altre parole, una buona campagna di email marketing si costruisce anche e soprattutto su questa stringa di testo. Ti ho già parlato di come realizzare un oggetto, ricordi?

Ci sono alcune regole fondamentali da seguire: brevità, personalizzazione, coerenza con il corpo email, suscitare l’interesse del lettore. Sì, quest’ultimo aspetto è fondamentale, l’oggetto deve catturare l’attenzione degli individui, spingerli a leggere e conservare il messaggio, riuscendo a spiccare nel flusso di email.

Gli strumenti migliori per valutare il successo o l’insuccesso dell’oggetto? Gli A/B test. Confrontando i risultati nel tempo e mettendo  in atto diverse soluzioni troverai la giusta strada da seguire. Tuttavia, voglio suggerirti 4 metodi per scrivere un oggetto email vincente che (forse) non conosci.

Usa il principio di scarsità

Tra i diversi metodi per scrivere un oggetto email efficace puoi utilizzare quello che punta al principio di scarsità. Cosa vuol dire?  Il tuo contenuto deve instillare urgenza nel lettore, l’utente deve trovarsi di fronte a una scelta e avere la sensazione di perdere l’occasione.

Ecco un esempio di oggetto email centrato sulla scarsità: “Ultimo giorno per ottenere uno sconto del 50%”. Attenzione: usa con parsimonia questa tecnica, corri il rischio di perdere credibilità e sembrare un venditore spregiudicato.

Numeri che passione

Le persone adorano in numeri e sai perché? Comunicano in modo immediato e preciso quello che gli individui vogliono sapere. Allo stesso tempo, stuzzicano la curiosità. Insomma, sono dei ganci psicologici molto potenti per intercettare lo sguardo del lettore.

Stai pensando a metodi che sfruttino la presenza dei numeri? Te ne suggerisco uno: “6 libri per l’email marketing che devi leggere”. Le liste numeriche comunicano autorevolezza ai tuoi iscritti alla newsletter: dimostri di essere esperto nel tuo settore riuscendo a scremare e quantificare le tue conoscenze.

Per approfondire: email marketing, 4 libri che devi leggere

Spiega subito come risolvere un problema

Impiega l’oggetto della tua email per svelare al tuo target come trovare la soluzione a una necessità, a un problema. Immagina: l’utente è indeciso sull’hotel da prenotare per le vacanze ed ecco che riceve la tua email dal titolo: “Come fare a scegliere un albergo low cost per le vacanze”.

In poco tempo ha trovato la spiegazione ai suoi dubbi. Lui partirà tranquillo per i Caraibi e tu hai acquisito un potenziale cliente. Di solito, i titoli che iniziano con “Come fare a…” sono molto amati perché spiegano i benefici che scaturiscono da una certa azione.

email

Per esempio: “Come ottenere un mutuo e vivere nella casa che hai sempre sognato”. Piccolo suggerimento. Se impieghi questi metodi per scrivere un oggetto email assicurati che il testo del messaggio rispecchi davvero le premesse annunciate nel titolo. D’altro canto, un lettore ingannato è un lettore perso.

Tone of voice personale

Evita strategie comunicative lontane e fredde. La cosa peggiore che tu possa fare è parlare in aziendalese per darti un tono. Magari nella tua testa credi di elevarti al di sopra dell’utente e per questo sentirti apprezzato. Sbagliato.

Un tono supponente e distaccato è la tecnica migliore per fare un buco nell’acqua. Un tone of voice personale che si rivolge direttamente al cliente aumenta le possibilità di open rate. Anche in questa situazione il futuro acquirente, per diventare tale, vuole sentirsi unico: se usi il “tu” nell’oggetto lo invogli ad accorciare le distanze e ad avere fiducia.

Metodi per scrivere un oggetto email: la tua esperienza

Questi sono solo alcuni metodi per scrivere un oggetto email vincente. Si tratta di esempi e suggerimenti che possono aiutarti a migliorare le tue comunicazioni commerciali. Il titolo delle email è un fattore decisivo, soprattutto da mobile: schermo piccolo significa ancora di più capacità di sintesi. Ora tocca a te. Tu come ottimizzi questo aspetto? Lascia la tua esperienza nei commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *