Scopri da dove arrivano i tuoi utenti

canali-di-traffico

Tra i dati più accattivanti che ti offre Analytics scopri da dove arrivano i tuoi utenti, per capire da dove ricevi il tuo traffico, nello specifico leggi, da quali canali derivano maggiormente i tuoi utenti e rifletti sulle possibili strategie per incrementare il traffico, che risulta essere basso da determinati canali, aumentando e migliorando il tuo successo online.

Il rapporto di oggi è inerente all’acquisizione del tuo traffico, sicuramente è un dato piacevole da leggere e che ti porterà a riflettere su tanti aspetti, perché avendo ad esempio un e-commerce non vedi entrare fisicamente nel tuo store il tuo potenziale cliente, ma puoi conoscere comunque da dove arriva.

canali-principali

Il rapporto panoramica dell’acquisizione ti mostra i principali canali da cui arriva il tuo traffico:

  • ricerca organica
  • traffico diretto
  • social
  • referral
  • altri

Il traffico di ricerca organica è in arrivo da un motore di ricerca, identifica gli utenti, che digitano una query in un motore di ricerca e arrivano sul tuo sito, è il traffico che ricevi in base ad una parola chiave. Quindi il visitatore cerca un articolo nello specifico e trova il tuo store tra i primi posizionati nella Search ad esempio di google, quindi questo traffico è indice di un buon posizionamento nel motore di ricerca, questo traffico è elevato per chi effettua strategie SEO.

Il traffico diretto è quello inerente gli utenti, che conoscono il tuo sito e vi arrivano andando a digitare direttamente l’URL nel motore di ricerca, è un traffico che indica la percentuale di chi conosce il tuo website, perché è un utente che con il tempo hai fidelizzato.

Il traffico social è quello inerente i social network: Facebook, twitter, Instagram e altri, monitorarlo è importante, se hai un traffico basso e considerando il potenziale dei social sarebbe opportuno effettuare delle campagne per aumentarlo.

Traffico da referral è un tipo di traffico in arrivo da link presenti in altri siti web, dai blog, dalle recensioni o altro ancora, quindi sono link esterni presenti su altri siti che ti portano traffico.

Altri tipi di canali sono la paid search che ti arriva dalle inserzioni pubblicitarie è un tipo di traffico del tipo ricerca a pagamento basato su campagne Adwords.

L’acquisizione dei canali di traffico principali la leggi mediante un grafico a torta, in cui ogni canale di traffico ha la sua porzione che verrà letta in percentuale, i canali vengono contraddistinti in base a colori differenti, ma ottieni ancora tante informazioni dal pannello. Conosci i dati di acquisizione relativi ai tuoi canali di traffico, infatti dalla tabella sottostante leggi nello specifico ogni canale, quante sessioni ti ha portato, la percentuale di sessioni nuove, quanti utenti nuovi sono arrivati e quali sono i canali principali che li hanno portati al tuo sito. Oltre ai dati di acquisizione, troverai i dati di comportamento relativi il tuo pubblico, nello specifico la Frequenza di Rimbalzo.

Quante pagine vengono visualizzate in media durante una visita, la durata di tempo in media delle sessioni. Ed in ultimo puoi anche conoscere le conversioni, nel caso tu abbia inserito degli obiettivi in modo da leggere il tasso di conversione all’obiettivo e il completamento dell’obiettivo.

canali-dati-acquisizione

Segmentando i dati, inserendo le informazioni, che desideri conoscere, ottieni intuizioni, per capire su quale canale investire, per considerare quale canale ti porta una maggiore quantità di utenti nuovi, oppure valutare le sessioni, in cui hanno generato una conversione.

Con la segmentazione e la sovrapposizione dei dati valuti le strategie da adottare,  quali sono i canali in cui avere un maggiore numero di conversioni o  quali canali ti portano poche visite e pensare di migliorarli, per far crescere il tuo business.

Conclusioni

Sapere da dove arrivano gli utenti al nostro sito è un’ informazione preziosa per gestire la tua attività. Oggi abbiamo visto proprio questo quali sono i dati da prendere in considerazione per la nostra analisi. Ora tocca a te.

Visualizzi il tuo traffico? Hai mai pensato di intraprendere delle strategie per migliorarlo ottenendo più visite?

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *