fbpx

Oggi, sul blog di SEOchef, parliamo di un argomento diverso dal solito, più umano che tecnico!

Vogliamo condividere con voi l’intervista fatta alla nostra Alina che, dopo aver iniziato come stagista, è diventata un membro molto importante del team della SEOchef.

Quante volte abbiamo sentito esperienze di giovani che si approcciano al mondo del lavoro partendo da uno stage ma che, alla fine, rimangono delusi?!

C’è chi si ritrova all’interno di un’azienda dove non ha un tutor che gli spieghi cosa fare, c’è chi viene messo a fare solo le classiche ‘fotocopie’, c’è chi viene “sfruttato” senza approcciarsi a un metodo e, alla fine, viene messo alla porta terminato il periodo di tirocinio.

Molti giovani rimangono amareggiati dalle loro esperienze di stage in azienda perché, purtroppo, spesso non si concludono con un contratto di lavoro vero e proprio.

Per fortuna non è sempre così, esistono realtà lavorative disposte ad investire nel ‘capitale umano’, all’interno delle quali persone soddisfatte e motivate riescono a raggiungere grandi obiettivi e a far crescere la stessa azienda in cui lavorano.

Con la testimonianza di Alina vogliamo dare una speranza a tutti i giovani che sono un pò scoraggiati, che vedono lo stage quasi come fosse una perdita di tempo; perché non è sempre così, il lieto fine esiste e con questa intervista ve lo dimostriamo!

 

Alina, quando è iniziata la tua esperienza di stage presso la SEOchef?

Il mio periodo di stage retribuito è cominciato il 10 febbraio 2020, ed è durato 6 mesi.

Sono arrivata da SEOchef dopo aver conseguito un Master in Comunicazione, social media e digital marketing; nell’attività formativa, infatti, era compreso anche un periodo di 6 mesi di tirocinio presso un’agenzia partner.

 

Perché SEOchef e non un’altra azienda?

A tutti gli studenti del Master è stata fornita la possibilità di sostenere colloqui con più aziende. Ed è quello che ho fatto ma, spesso, sono rimasta delusa dall’approccio di alcune aziende presso cui ho fatto dei colloqui.

Poi, finalmente, la grande svolta con SEOchef.

Sin dal primo incontro con Ivan Cutolo e Antonella Apicella ho percepito la serietà e la professionalità di un’agenzia disposta a darmi un’opportunità per  crescere professionalmente e mettermi in gioco.

 

Quali attività hai svolto durante il periodo di stage?

Non dimenticherò mai la prima domanda che mi fece Ivan, già in sede di colloquio: “Cosa ti piace fare, per cosa ti senti portata?”, risposi subito dichiarando il mio amore per la scrittura. È così che è iniziata la mia avventura di Content SEO, che unisce la mia passione per la scrittura alle tecniche e alle strategie SEO.

Ivan e Antonella mi hanno fornito una formazione costante, insegnandomi tante cose e facendomi crescere professionalmente. Li ringrazio tanto per aver condiviso, e per continuare a condividere, con me le loro conoscenze e la loro esperienza in questo settore.

Sono consapevole che non tutti hanno avuto la mia stessa fortuna, cioè quella di lavorare con persone disposte ad esaltare le tue attitudini e le tue passioni, per farti esprimere al meglio nel lavoro.

 

Ci dai un feedback sul tuo percorso di stage?

È stato un percorso davvero entusiasmante anche se non nego che all’inizio ho riscontrato alcune difficoltà, dato che dovevo svolgere un lavoro completamente nuovo, con tante cose da imparare. Mi sono trovata catapultata nel mondo delle Keywords, della search intent, dei testi SEO-oriented, della stesura dei PED, della link building, dei redirect del “back-end” che si nasconde dietro ad ogni sito, insomma una realtà tutta nuova.

Grazie a questo percorso sono cresciuta davvero tanto, acquisendo delle competenze che hanno fatto di me una vera e propria “figura professionale”.

Quindi non posso che dare un feedback positivissimo!

 

Dopo questi 6 mesi di tirocinio è arrivata la tanto desiderata proposta di assunzione, raccontaci com’è andata.

La mia proposta di assunzione è avvenuta prima che terminassi lo stage semestrale.

Già un mese prima, Ivan e Antonella mi avevano confermato la loro intenzione di volermi in SEOchef; prima di questa decisione ho avuto un breve incontro con loro, durante il quale mi hanno chiesto un feedback sul mio percorso e se ero rimasta affascinata dal mondo digitale, tanto da voler continuare questo lavoro.

Posso dire che sono stata una delle poche persone che ha avuto la fortuna di essere assunta a tempo pieno, durante un periodo molto complicato a causa della pandemia da Covid; infatti, ho firmato il mio contratto il 10 novembre 2020 diventando ufficialmente un membro della SEOchef.

Sono felice di essere entrata a far parte di questa grande famiglia, composta dai miei colleghi con cui c’è un ottimo feeling lavorativo e da Ivan e Antonella, che ci stimolano ogni giorno a crescere e a migliorare per diventare dei professionisti del web marketing sempre più competenti.