fbpx

Seochef-stageSeochef e le opportunità di lavoro

Molto spesso sentiamo storie e racconti di giovani demoralizzati che, terminati gli studi, faticano a trovare un posto di lavoro. O perchè le offerte non sono adeguate al percorso di studi o perché richiedono sacrifici insostenibili.

D’altro canto però c’è chi nei giovani crede tanto e fa delle nuove leve uno dei punti di forza dell’azienda. Seochef rientra tra queste realtà e dà la possibilità a laureati o laureandi intenzionati di toccare con mano il mondo del lavoro e di lavorare imparando. Difatti la voglia di imparare e di non fermarsi una volta dentro è il criterio di valutazione principale che l’agenzia Seochef adotta ogni qualvolta si tiene un colloquio. 

E’ con la testimonianza di Marica che vogliamo dimostrare quanto a volte uno stage sia davvero un’occasione unica per imparare, per formarsi, per delineare i propri interessi professionali e, perchè no, crescere. 

La testimonianza di Marica

  • Ciao Marica, ricordi il primo giorno in agenzia? Ti va’ di raccontarci com’è iniziato il tuo viaggio alla Seochef?

La mia esperienza inizia proprio così. Febbraio 2021, sullo sfondo un periodo storico che non dà molte sicurezze anzi, ai neo laureati come me, ha tranciato ogni speranza. E’ tra l’avvilimento e la voglia di mettermi in gioco che spunta l’annuncio di Seochef per una posizione stage in ambito Digital Marketing. Ho riletto l’annuncio più volte prima di procedere con la candidatura e, quando ho notato di aver spuntato la maggior parte dei requisiti minimi, mi sono detta: “Vai, proviamoci!”. 

In seguito all’accettazione della candidatura ricordo il giorno del colloquio e la prima settimana in agenzia. L’accoglienza è stata eccezionale. I colleghi si sono mostrati pronti ad aiutarmi e spesso li ho torturati con le mie curiose domande. C’era un carico di lavoro strabiliante e non nascondo il timore di poter arrecare danni irreversibili: era pur sempre la mia primissima esperienza in questo ambito! Grazie alle minuziose e dettagliate spiegazioni di Ivan e di Alina, mia collega, giorno dopo giorno il mio bagaglio di conoscenza si è riempito sempre di più. E così i cinque mesi di stage sono passati in un baleno.

  • Da poco hai terminato il tuo stage. Cosa porti con te di questa esperienza? C’è un momento particolare che porterai sempre con te? 

Verissimo, prima della scadenza semestrale dello stage ho firmato il contratto di apprendistato. La felicità di avere tra le mani un contratto “vero” è stata tanta. A parte la soddisfazione personale di aver intrapreso un percorso che non si è concluso, è bello vedere che c’è qualcuno che crede in te. Questo accresce il senso di responsabilità nell’azienda e non di meno l’impegno nel voler fare meglio e di più. 

  • Lo stage ti ha dato la possibilità di formarti ed accrescere le tue competenze. Cosa hai imparato durante questo percorso?

Lo stage presso Seochef è stato un ottimo percorso di formazione. Ha esaltato le mie attitudini e passioni, quali la scrittura, la creatività e le lingue, e ha migliorato la capacità di organizzazione del lavoro e gestione dei tempi, di controllo dello stress e condivisione del lavoro con il resto del team. 

Mi ha catapultato nel mondo della SEO attraverso scrupolose Keywords Research, continue ottimizzazioni SEO, Link Building, redazione di Digital PR, newsletter e tanto altro. 

  • Dallo stage al mondo del lavoro. Dopo 6 mesi finalmente eccoti alla stessa scrivania ma in una veste completamente diversa. Raccontaci com’è andata.

Il passaggio tra stage e apprendistato non è stato brusco ma ha portato con sé una consapevolezza maggiore del posto che sto occupando. E’ importante riconoscersi all’interno di un team che apprezza il tuo lavoro e che ti supporta, tanto quanto è importante riuscire ad instaurare con i colleghi un rapporto di reciproco scambio. Lavorare in Seochef significa costruire ponti: ogni ponte è collegato all’altro nell’ottica di dare e avere perchè, nonostante ognuno qui dentro abbia un proprio ruolo, senza l’altro il suo lavoro si annulla. Ciò comporta un forte dinamismo quindi, ti dico, stessa scrivania, sì, ma da febbraio ne ho fatto di strada! 

Ad oggi sono contenta del percorso fatto e di come sta andando. Non mancano quotidianamente gli stimoli giusti per lavorare bene e per puntare al meglio. 

Ringrazio tanto Seochef per l’opportunità di crescita offertami.