Netcomm Forum 2017: dove c’è eCommerce, c’è SeoChef!

Il digitale è in continua trasformazione e anche il mondo dell’eCommerce subisce continui mutamenti. Al Netcomm Forum 2017 si parlerà di tutti gli aggiornamenti e, ovviamente, noi di SeoChef ci saremo

Realizzare un eCommerce non è affatto facile e i punti su cui concentrarsi sono davvero tantissimi. Quando ci troviamo a dover affrontare un nuovo progetto in questo ambito, ci piace concentrarci soprattutto sull’esperienza che lo shop online andrà a regalare all’utente che dovrà navigarlo. Tra tutte le tematiche che si affronteranno al Netcomm Forum 2017 che si terrà il 10 e 11 Maggio a Milano e che ci vedrà protagonisti con la nostra presenza allo stand di Prestashop, c’è sicuramente la customer experience.

Il mondo del digital marketing sta rapidamente cambiando e, nella maggior parte dei casi, sta andando verso degli scenari sempre più complessi. Le tecnologie avanzate e le piattaforme più recenti nascono di giorno in giorno permettendo alle persone di interagire in diversi modi online. Questo contesto evolutivo rende impegnativa l’operatività di un eCommerce, ma non bisogna esserne sopraffatti. Ci sono vari modi per migliorare in maniera creativa l’esperienza dei clienti che fruiscono di un eCommerce, che generalmente puntano ad aumentare la fedeltà del cliente e, in ultima analisi, i profitti degli utenti.

Come migliorare la Customer Experience al momento del check out sul tuo eCommerce? Ecco un po’ di tips

Iniziamo con il migliorare la navigazione del nostro sito web e la ricerca dei prodotti su di esso. Generalmente, gli acquirenti online si possono dividere in tre diverse categorie in base alle aspettative, alle intenzioni e alle esigenze di un individuo. Tra questi quindi possiamo identificare:

  • persone che già sanno quello che stanno cercando. I clienti che sanno esattamente quello che vogliono, si avvicineranno alla barra di ricerca dei prodotti in maniera totalmente diversa. Se quindi la posizionerai strategicamente, i tuoi clienti troveranno facilmente quello che stanno cercando. Potresti anche includere l’autocompletamento in modo da poter assistere i clienti che non riescono a ricordare il nome esatto del prodotto;
  • persone che stanno navigando il tuo eCommerce. I clienti che visitano il tuo sito hanno bisogno di avere una varietà di opzioni, che siano esse relative ai brand, ai colori, ai prezzi o alle dimensioni. Dovresti permettere loro di personalizzare l’esperienza di ricerca inserendo i filtri;
  • persone che hanno bisogno di assistenza per filtrare i prodotti. Queste sono persone dispongono di criteri specifici, ma in realtà non sanno quello che vogliono. Potresti includere le caratteristiche dei prodotti nelle opzioni di ordinamento in modo che il filtraggio diventi ulteriormente semplice.

Il passo successivo è quello di ridurre al minimo la complessità. Crea qualcosa di semplice – non è niente di nuovo, quindi è solo necessario che le operazioni commerciali vengano semplificate al massimo. Le persone, in generale, apprezzano delle transazioni lineari e non complicate. Molte aziende non prestano molta attenzione su come possa essere facile o difficile compiere il processo di pagamento.

Netcomm Forum 2017 ecommerce experience

Come si può semplificare il processo di pagamento per migliorare l’esperienza dei clienti eCommerce?

Visualizzazione del carrello. Mentre i clienti acquistano, i carrelli devono essere chiaramente e facilmente accessibili da ogni pagina. Un pop-up può risultare utile se un cliente desidera aggiungere un prodotto; questo li informerà del fatto che stanno aggiungendo un elemento e confermare se vogliono procedere con il pagamento o continuare lo shopping.

Includere prezzi e tasse. Non ingannare i tuoi clienti in alcun modo. I prezzi e le tasse applicabili agli articoli che i clienti hanno scelto, compresi i costi di spedizione e di imposta, devono essere inclusi nel carrello. Inoltre, dovresti includere anche tutte le offerte speciali che consentiranno loro di risparmiare.

Rendi visibile l’inventario e i prodotti selezionati da te. L’inventario e i prodotti selezionati sono importanti per i clienti perché potrebbero voler acquistare lo stesso articolo più tardi. Se il prodotto sarà in esaurimento, potresti includere un’opzione per iscriversi agli aggiornamenti in modo da sapere quando il prodotto sarà di nuovo disponibile.

Nella pagina di pagamento, rendere visibili i prodotti selezionati, in particolare quelli relativi a ciò che il cliente ha acquistato. Questi prodotti raccomandati possono aumentare i rimbalzi da una pagina all’altra. Ci sono momenti in cui un cliente devia l’attenzione verso i prodotti correlati.

Offrire un’ampia varietà di opzioni di pagamento. Nessuno desidera che i clienti abbandonino il carrello perché manca un’opzione di pagamento nell’elenco, vero?

Permetti agli utenti di registrarsi al tuo sito o di continuare l’acquisto in modalità ospite. Gli abbandoni al carrello, in questo modo, diminuiranno.

Dai tutte le informazioni sulla spedizione. Consenti ai tuoi clienti di scegliere tra una spedizione standard ed una veloce, permetti loro di vedere entro quanto riceveranno il pacco in modo da facilitare la loro scelta. Inoltre, semplifica la compilazione delle informazioni di spedizione e non chiedere in alcun modo l’inserimento delle stesse informazioni per più volte. Crea invece una casella di controllo per verificare se l’indirizzo di spedizione è uguale a quello di fatturazione.

Vuoi scoprire di più sul mondo dell’eCommerce e sul come migliorare la Customer Experience dei tuoi clienti? Ti aspettiamo al Netcomm Forum 2017 a Milano il 10 e 11 Maggio nello stand numero C24 di Prestashop! Potrai farci tutte le domande e ti aiuteremo a sciogliere tutti i tuoi dubbi in materia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *