fbpx

 

PrestaShop come piattaforma per e-commerce, riscuote sempre più successo, apprezzata da esperti e non, per le sue funzionalità, ed io mi metto in fila tra chi lo preferisce ad altri, soprattutto perché è un CMS a cui la SEO è “simpatica”.

Nelle diverse community in cui ci confrontiamo in materia PrestaShop, ricorrente è la domanda: Quali moduli bisogna installare per la SEO?

Proverò a rispondere, in modo esaustivo e preciso alla domanda in questo post.

Lavoriamo ogni giorno su diversi progetti SEO per PrestaShop come unica agenzia certificata SEO e SEM di PrestaShop in Italia ,  dalla mia esperienza, mi sento di consigliarvi  7 moduli di cui un SEO non può fare a meno, se utilizza la piattaforma PrestaShop.

Li elenco di seguito, andando a specificarne, costo, (ahimè, sono tutti a pagamento), vantaggi e svantaggi laddove ci siano, eccoli:

1) Gestione sitemap  costo euro 49,00

Vantaggi

Questo ottimo modulo aggiornato all’ultima versione di PrestaShop

– ti permette di creare una sitemap in automatico.

– di realizzare degli indici in base a categorie, prodotti fornitori ecc.

– di  includere le immagini

– di decidere la priorità da dare a categorie, pagine e prodotti (molto importante per una corretta indicizzazione)

–  impostare frequenza di aggiornamento delle URL

– Inserimento di un “Cron Task” per la sitemap

– Ottima gestione dei siti in multilingua (il modulo aggiunge il tag HREFLANG importante per i siti multilingua come indicato nella guida di google)

SEO e Prestashop moduli

2) Redirect 301 costo euro 29,99

Vantaggi

– Puoi creare illimitati redirect 301 (permanente) ,302 (temporaneo)  o 303 (vedi altro URL)

– Importare tutti i redirect con un csv in modo da velocizzare l’operazione in caso di lunghe liste da reindirizzare

– Puoi gestire delle migrazioni da 2 domini differenti in modo semplice

– Puoi creare un redirect per tutte le pagine che vuoi, prodotti, categorie, CMS.

– Il modulo è utilizzabile con i siti multilingua

– Il modulo non riscrive il file .htaccess (questo può essere un vantaggio o uno svantaggio ma ne parleremo in un altro articolo)

 

3) Canonical URL euro 39,90

– Possibilità di inserire il TAG Canonical alle pagine duplicate come ad esempio http://www.esempio.it/pagina.html e http://www.esempio.it/pagina.html?parameter=1, per il motore di ricerca sono 2 pagine differenti almeno che non si inserisca il Canonical. La stessa cosa accade quando ordiniamo i prodotti per prezzo, data ecc. sono tutte pagine diverse.

– in questo modo il motore di ricerca saprà quale pagina dovrà indicizzare

– Puoi inserire manualmente il nome del dominio

 

4) Cache: come velocizzare un sito in PrestaShop euro 99,99

Vantaggi

– riduce il tempo di caricamento del tuo shop online

– aumenta probabilmente le vendite, perché sappiamo bene che un sito lento fa scappare gli utenti, un sito veloce invece ha più possibilità di convertire

– Piccoli vantaggi in ottica SEO, diminuisce la frequenza di rimbalzo e quindi per google è un punto da tenere in considerazione (si può aprire un dibattito SEO su questo punto)

– Risparmiamo sull’hosting, utilizzando meno CPU e RAM abbiamo bisogno di un pacchetto hosting più economico (non esageriamo mi raccomando 🙂 )

Svantaggi

– non è facile da configurare, bisogna avere una certa esperienza

– costoso

 

5) Il pallino verde di Yoast 39,99

Per chi è amante di WordPress e del mitico pallino verde che rende tutti SEO specialist, ecco un modulo che vi da consigli su come ottimizzare una scheda prodotto. Naturalmente da prendere con le pinze 🙂

 

6) Eliminare id all’inizio dell’URL 29,99

Vantaggi

– Migliora la navigabilità e la SEO eliminando il numero ID all’inizio di ogni URL

– Gestisce in automatico il redirect dal vecchio URL al nuovo

– Previene gli URL duplicati avvertendoti nel caso tu stia inserendo un URL identico ad un altro nel sito, con un warning nel back office.

Svantaggi

– Non è un modulo semplice da installare

 

7)  Differenti Loghi per ogni nazione 29,99

Vantaggi

– La possibilità di inserire un logo diverso per ogni lingua

– la possibilità di avere un nome per l’immagine del logo different per lingua per ottimizzarlo in ottica SEO

 

Tu quali moduli utilizzi? Hai altri da consigliare ai nostri lettori?

Se ancora non l’hai fatto iscriviti al nostro gruppo Facebook “Fatti di Prestashop”