Facebook e FacioMetrics: Il social leggerà le tue emozioni

facebook-e-faciometrics-sguardo

Facebook compra FacioMetrics, una startup specializzata nel riconoscimento facciale delle emozioni. Questa acquisizione, i cui termini finanziari sono ancora sconosciuti, offrirà agli utenti nuove funzioni che andranno ad arricchire foto e video. L’annuncio è avvenuto il 17 novembre 2016 ed è confermato dal sito della azienda assorbita in questi giorni da Menlo Park.

Quindi il sogno di Mark Zuckerberg potrebbe diventare realtà. Di cosa sto parlando? Ti lascio alle sue parole: “Un giorno, credo che saremo in grado di inviarci pensieri pieni di significato l’uno all’altro direttamente tramite la tecnologia. Dovrete solo essere in grado di pensare a qualcosa ed i vostri amici saranno immediatamente in grado di sentire ciò che sentite, se lo vorrete”.

Lo scenario, una volta che la tecnologia alla base di FacioMetrics sarà perfezionata, potrebbe essere questo: gestire amicizie, news feed e like con le espressioni facciali. Tutto quello che dovrai fare sarà sorridere di fronte al post o a una foto di un tuo contatto per inviargli un like. Il discorso sarà simile per i contenuti verso cui dimostrerai apprezzamento o meno.

Per adesso si tratta di pura fantasia, ma il CEO di Facebook muove i primi passi in questa direzione. Adesso, cerchiamo di capire a cosa porterà la sinergia tra Facebook e FacioMetrics.

Facebook e FacioMetrics: il profilo della startup

FacioMetrics è una startup nata all’interno della Carnegie Mellon University di Pittsburgh. Il suo campo di applicazione è avanti con i tempi: l’azienda crea algoritmi di visione artificiale e apprendimento automatico per l’analisi delle emozioni del viso. Il passo decisivo che ha siglato l’acquisizione da parte di Facebook? Il rilascio di Intraface, un software capace di identificare sette diversi sentimenti che attraversano il viso delle persone. Come? Sfruttando la fotocamera anteriore del telefonino.

Sottolinea Fernando De La Torre, CEO FacioMetrics: “FacioMetrics è stata avviata per soddisfare l’interesse e la domanda di analisi delle immagini con volti per applicazioni come la realtà aumentata e virtuale, l’animazione, la misurazione e la reazione del pubblico. Ora, stiamo prendendo un grande passo in avanti entrando nel team di Facebook, dove saremo in grado di procedere nel nostro lavoro su scala incredibile, raggiungendo le persone da tutto il mondo”.

Per approfondirecome cambierà l’algoritmo del News Feed?

Cosa vuole fare Facebook con FacioMetrics?

L’unione di Facebook e FacioMetrics, prima della realizzazione di progetti di ben più ampio respiro, permetterà l’introduzione di filtri in tempo reale per modificare immagini e filmati. Lo scopo? Rendere queste soluzioni più divertenti e coinvolgenti.

L’azienda, infatti, si è espressa con toni entusiastici dopo aver comprato la startup: “I modi in cui le persone condividono e comunicano stanno cambiando e le cose come maschere e altri effetti permettono alle persone di esprimersi in modo divertente e creativo. Siamo entusiasti di dare il benvenuto alla squadra di FacioMetrics che contribuirà a portare più effetti divertenti alle foto e ai video e costruire esperienze di condivisione ancora più coinvolgenti su Facebook“.

È evidente che il social più famoso del mondo vuole migliorarsi in due differenti aspetti. Con l’analisi facciale sarà più facile creare stiker per personalizzare video e foto, ottimizzando la user experience. Inoltre, mettere le mani su Intraface vuol dire spingere su le reaction e la realtà virtuale. Per approfondire dai un’occhiata a questo articolo di Techcrunch.

Bene, questi sono i motivi ufficiali. Ci sono anche quelli ufficiosi: la collaborazione tra Facebook e FacioMetrics mira a vendere meglio le pubblicità. Cosa significa? Il social avrebbe un riscontro più attendibile per quanto riguarda l’apprezzamento delle persone nei confronti delle aziende. Poi ancora, la startup consentirebbe a Zuckerberg di tenere testa al suo rivale numero uno: Snapchat.

Facebook e FacioMetrics

Facebook e FacioMetrics: la tua opinione

In questo articolo ho provato a spiegarti come funzionerà FacioMetrics e i modi in cui l’azienda di Menlo Park intende usarlo. Ora mi piacerebbe sapere cosa ne pensi. A quali scenari aprirà la cooperazione tra Facebook e FacioMetrics? Lascia la tua opinione nei commenti.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cara Marilena credo che le te conclusioni siano davvero veritiere.
Il motivo principale dell’acquisto da parte di Mark di Faciometrics è aumentare gli introiti pubblicitari “personalizzando” sempre più la pubblicità in funzione dello stato emotivo dell’utente!

Aggiungo una cosa interessante!
Psicologicamente “dietro” lo smartphone una persona è più “VERA” rispetto alla Vita Reale e quindi il Mondo della Pubblicità, a cui Mark mira con questa tecnologia, sa benissimo che il futuro delle pubblicità a maggiore “ritorno” ROI sarà proprio quella sui SOCIAL NETWORKS!

Complimenti al team di SEOCHEF e alla Vostra collaboratrice Marilena con il Suo stile di scrittura inconfondibile e lineare che non appesantisce ed invoglia ad approfondire, soprattutto a me Manager dell’Innovazione.

Buona serata

Reply

Ciao Salvatore, grazie per i tuoi spunti di riflessione e le tue parole. 🙂

Reply