Pulsanti di condivisione per WordPress: i migliori plugin a confronto

Sai qual è uno dei passaggi del processo di inbound marketing? Il lavoro di social media marketing, la capacità dei contenuti di farsi trovare sulle varie piattaforme come Facebook, Twitter, LinkedIn e G+. Per ottenere questo risultato è fondamentale scegliere i migliori pulsanti di condivisione per WordPress.

Pulsanti di condivisione per WordPress

Sì, questo è uno dei punti essenziali. Puoi scrivere i migliori articoli del mondo ma se non hai i bottoni adeguati per invogliare la condivisione c’è poco da aggiungere. Rischi di rimanere lettera morta nel tuo universo. I grandi contenuti hanno pulsanti social share adeguati per diffondere il lavoro svolto.

Ma quali scegliere? I pulsanti di condivisione per WordPress abbondano, difficile individuare la soluzione adatta al proprio progetto di blogging. Sai quanti ne ho provati io? Decine, ma alla fine scelgo sempre questi plugin per aggiungere i social share button alle pagine più importanti. Li mettiamo a confronto? Ecco la strada da seguire (secondo me).

Really Simple Share Button

Una delle soluzioni che preferisco. Il motivo è semplice: Really Simple Share Button rappresenta la strada lineare, la combinazione immediata e ortodossa per chi vuole aggiungere pulsanti di condivisione sul proprio blog WordPress.

Really Simple Share Butto, infatti, è un’estensione che riprende i pulsanti ufficiali e li aggiunge nelle pagine: stop, non ci sono rielaborazioni o ridefinizioni estetiche. Ciò che prendi dal codice ufficiale lo ritrovi sul tuo blog.

L’aspetto importante di questo plugin è la sua capacità di ordinare, in modo semplice e intuitivo, i pulsanti in linea orizzontale. Ogni volta che hai provato a organizzare il codice nativo dei pulsanti hai sempre fallito. Come aggiungere pulsanti social senza plugin? Per chi non mangia codice a colazione è praticamente impossibile, ma con questa estensione la soluzione è semplice.

Flare

Soluzione più articolata rispetto alla precedente, uno dei primi plugin utilizzati su My Social Web per aggiungere bottoni social diversi dal modello base. Flare è un’estensione WordPress con diverse combinazioni: ti consente di aggiungere bottoni all’inizio e alla fine del post, ma anche sulla barra magnetica che segue lo scrolling dell’utente.

Pulsanti di condivisione per WordPress

Tra i vantaggi di Flare posso citare la buona grafica degli elementi, la possibilità di scegliere tra combinazioni e forme differenti, l’uso di codice nativo per l’inserimento dei bottoni.

Gli share di Flare si aprono in piccoli pop-up che contengono il pulsante ufficiali dei diversi social. Questo ha permesso al mio blog di superare la recente decisione di Facebook: non ci sono più i numeri del counter per i servizi esterni, solo chi usa i pulsanti ufficiali ha questo privilegio.

C’è da aggiungere, però, che questo impedisce a Flare di ottenere i numeri del contatore di Twitter. In ogni caso Flare è perfetto per i button magnetici: aggiungere i pulsanti di condivisione su WordPress non è mai stato così facile, e con la possibilità di ripubblicare il contenuto sempre in primo piano i risultati sono evidenti.

Per approfondire: come condividere un link sui social

Simple Share Button Adder

Questo è un plugin che amo e che ho subito inserito sul mio blog. Il motivo? Una grafica lineare, semplice, pulita. Il bubble che mostra il numero delle condivisioni è elegante, si sposa con le esigenze di chi vuole una pagina pulita e senza orpelli fastidiosi.

Questo plugin ha una versione a pagamento con delle funzioni interessanti, ma il prodotto base è perfetto per chi lavora con un blog personale.

Un vantaggio di Simple Share Button Adder: può riprendere le condivisioni di Twitter grazie alla coordinazione con il servizio New Share Counts. Ce ne sono altri, tipo Twitcount.com, ma quello che ho indicato come soluzione principale riprende i vecchi numeri (per maggiori informazioni leggi come aggiungere il contatore condivisioni).

Simple Share Button Adder

Simple Share Button Adder è perfetto per inserire i pulsanti in linea orizzontale. Unico difetto: non riesce a recuperare il numero delle condivisioni di Facebook. L’ultimo aggiornamento della piattaforma, infatti, ha bisogno delle API che possono essere inserite solo nella versione a pagamento. Superato questo punto è l’ideale per aggiungere pulsanti di condivisione su WordPress.

SumoMe

Uno dei nomi di riferimento per chi vuole aggiungere pulsanti di condivisione su WordPress. Il motivo è semplice: questo plugin offre un ottimo supporto per inserire button fissi e magnetici, cioè che seguono lo scrolling del lettore, in una delle diverse posizioni offerte. Il punto da sottolineare subito: SumoMe personalizza la tua esperienza, hai diverse forme da valutare.

In realtà Flare offre più combinazioni, ma SumoMe ha delle funzioni base difficili da trovare altrove. Un esempio su tutti: i pulsanti specifici per mobile, alla base dello schermo. Con il pulsante per lasciare il link su WhatsApp. Questo però è solo l’inizio, quando installi il plugin SumoMe hai a disposizione una toolbox spettacolare.

social button

Oltre ai pulsanti per condividere gli articoli puoi attivare i social share button per le immagini, un’alternativa al Click To Tweet, una serie di banner per raccogliere contatti email. Senza dimenticare la mappa di calore che individua i punti di interesse dei lettori. Detto in altre parole, SumoMe è una risorsa a prescindere dai social button di base.

E per il dark social?

Mai dimenticare i pulsanti per sfruttare al massimo le condivisioni sommerse. Questi plugin offrono il pulsante per inviare il contenuto via email, ed è una cosa buona. Ma puoi fare di più, puoi inserire il bottone per condividere il link su WhatsApp. In questi casi ti consiglio WhatsApp Share Button, semplice e immediato. Pochi click e i tuoi post possono raggiungere i contatti della chat.

Quali sono i migliori pulsanti di condivisione per WordPress?

Io ho la mia lista, le soluzioni che uso ogni giorno per dare vita ai progetti di blogging. Senza bottoni di share non hai speranza, non puoi ottenere buoni risultati.

Qui trovi 4 plugin che ti permettono di aggiungere i pulsanti di condivisione per WordPress. Sono sicuro però che puoi darmi una mano: lascia nei commenti le estensioni che usi per ottenere buoni risultati. In alternativa, vuoi aggiungere pulsanti social senza plugin? In che modo? Parliamone insieme.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vorrei suggerire https://yendif.com/joomla/item/whatsapp-button-for-joomla.html
Credo che sia uno dei migliori pulsante Whatsapp per joomla con user friendly
Con demo gratuito: http://demo.yendif.com/whatsapp-button.html

Reply

Grazie, molto utile.

Reply