User Experience Design e E-Commerce. Tutto quello che devi sapere.

come progettare una user experience per l'ecommerce

Vi starete chiedendo che cosa c’entra lo user experience design con un e-commerce. La risposta è: tutto. Una user experience “perfetta” abbraccia tutte le fasi di “contatto” tra utente e prodotto: dall’ideazione di quest’ultimo, all’acquisto e all’utilizzo da parte dell’utente finale. Nonostante la pervasività della disciplina lo user experience design viene spesso confuso, sottovalutato o escluso nella progettazione di e-commerce e siti web. Ecco tutto quello che devi sapere sullo user experience design e quali vantaggi porta al tuo e-commerce.

Che cos’è lo User Experience Design?

Lo user experience design riguarda la progettazione dell’uso che farà un utente di un prodotto o servizio, sia fisico che digitale, come dice il termine è la progettazione dell’esperienza dell’utente.
User experience design viene spesso confuso con user interface design e usabilità. Questi tre termini sono spesso usati come sinonimi, ma non sono assolutamente intercambiabili. Insieme però concorrono al successo di un prodotto:

  • User Experience Design, come abbiamo già detto, riguarda la progettazione strategica e emotiva di tutta l’esperienza dell’utente, è un processo intangibile che porta l’utente ad una soluzione e, se riesce a scatenare anche emozioni, renderà questa esperienza unica e memorabile.
  • User Interface Design, è una disciplina che fa parte dello user experience design e riguarda la parte visuale di un prodotto o servizio. Obiettivo della progettazione dell’interfaccia dell’utente è creare un sistema che permetta l’interazione e la comunicazione tra utente e prodotto. Ad esempio, in un e-commerce, il pulsante “Aggiungi al Carrello” è un’interfaccia che permette all’utente di aggiungere il prodotto al carrello virtuale e in seguito acquistarlo.
  • Usabilità, anch’essa è una disciplina minore dello user experience design e si concentra sulla facilità d’uso di un prodotto o servizio. Secondo la definizione ISO l’usabilità riguarda “l’efficacia, efficienza e soddisfazione con cui specificati utenti raggiungono specificati obiettivi in particolari ambienti”. Ad esempio su un e-commerce, se l’utente raggiunge l’obiettivo con successo, ovvero l’acquisto di un prodotto, in poco tempo e con poco dispendio di “energie” e restando soddisfatto, l’ecommerce è usabile. La soddisfazione, non è una metrica da sottovalutare: essendo soggettiva influisce su efficienza ed efficacia, con un peso maggiore.

 

Perchè lo User Experience Design è vantaggioso per un e-commerce?

user experience design per ecommerce

Lo user experience design prevede un’analisi e una valutazione (e riprogettazione, se necessaria) continua e user centered, ovvero centrata sui bisogni chiave dell’utente che ad esempio, su un e-commerce oltre a quello di acquistare un prodotto, riguarda soprattutto il senso di sicurezza. Inoltre, con questo approccio, valutando e monitorando prima, durante e dopo la progettazione è possibile prevedere e correggere in anticipo gli errori diminuendo per esempio il tasso di abbandono del carrello e aumentando il tasso di conversione.

Secondo le ricerche di Nielsen-Norman Group la maggior parte degli e-commerce perde la metà dei potenziali clienti proprio per problemi di usabilità: se un utente non può comprare, l’e-commerce non può vendere. Secondo questa ricerca basterebbe migliorare:

  • la progettazione della pagina di listing, ovvero le pagine di categoria che elencano i prodotti.
  • la progettazione di una casella di ricerca funzionante, che spesso viene più utilizzata della classica navigazione. Test e ricerche hanno inoltre dimostrato che un utente che usa la casella di ricerca è più disposto ad acquistare il prodotto perchè sa già quello che vuole;
  • la progettazione di schede prodotto complete, con immagini grandi e ricche di informazioni (anche recensioni e giudizi). La scheda prodotto di un e-commerce non va sottovalutata: oltre ad essere la pagina in cui l’utente decide effettivamente se acquistare o no, spesso è la landing page di una ricerca sul browser;
  • la progettazione di una procedura d’acquisto chiara e senza distrazioni, meglio se indicando in anticipo gli step necessari: è un momento delicato in cui l’utente deve fidarsi.

Lo User Experience Design non è quindi un punto da tralasciare nella progettazione e nel mantenimento di un e-commerce. Se l’esperienza d’uso è piacevole per l’utente, allora tornerà ad acquistare (fidelizzazione) e ad acquistare di più (aumento del valore medio del carrello o della frequenza degli acquisti) e comincerà a condividere la sua esperienza e soddisfazione con altri (aumento delle visite e delle conversioni).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *