Facebook Local Market: commercio tra vicini

Facebook Local Market: commercio tra vicini

Il social di Mark Zuckerberg dimostra di voler entrare nel mondo dell’ecommerce. La compagnia testa Facebook Local Market, una funzione dedicata agli acquisti tra privati.

Non hai capito male. Presto potrai compare o mettere in vendita prodotti attraverso il tuo account Facebook. Ti sto parlando di elettrodomestici, libri, abiti, mobili e automobili. Tutti oggetti ordinati per categoria e presenti in un unico posto. Attualmente questa feature è in fase di prova.

È stata messa a disposizione qualche settimana fa e solo per gli iscritti della Nuova Zelanda e Australia. Queste persone hanno visto scomparire dai loro iPhone l’icona di Messenger, al suo posto hanno trovato il tasto “Local market”.

Si tratta di utenti selezionati, scelti in base alla partecipazione ai gruppi di compravendita. Mercatini virtuali in cui gli individui fanno affari, trattando il social come una grande piazza in cui valutare la migliore offerta. Ora andiamo al sodo, vediamo di scoprire qualcosa in più su Facebook Local Market.

Per approfondire: Facebook Slideshow, ecco i video light per le aziende.

Facebook Local Market: come funziona

L’update dedicato al commercio tra vicini mostra due interfacce: buy, dedicata all’inserimento di nuovi oggetti da compare e sell, area destinata ai prodotti già in vendita. Ogni articolo -come ti ho già anticipato- è diviso per categoria e ha una scheda con foto, descrizione e prezzo. Inoltre, la ricerca è facilitata grazie a una search console. Scrivi la parola desiderata e trovi quello che vuoi acquistare nella zona in cui abiti.

Le novità non finiscono qui. Facebook Local Market ha un alto grado di personalizzazione, puoi scegliere le Collection da seguire. Qualche esempio? Everything Free, Men’s clothes, Top Cars, Dress for Less e altre ancora.

Questa applicazione interagisce anche con i gruppi locali riservati alla compravendita su Facebook. Il pulsante “Local Market” compare quando qualcuno crea un post all’interno di queste sezioni. In questo modo puoi raggiungere le persone più vicine a te.

Infatti, quando ti registri al programma gli utenti che vivono nella tua stessa città vedranno prima il tuo annuncio e poi quello di utenti più lontani geograficamente. Ti dico di più: il tuo messaggio non solo avrà la precedenza, ma si posizionerà sotto i Preferiti nel loro Local Market. Tutti potranno contattarti anche chi non è iscritto al gruppo d’acquisto del venditore.

Facebook Local Market quando verrà esteso anche agli altri paesi sarà accessibile attraverso un tub sullo smartphone. Per la versione desktop, dovrai cliccare su un seganalibro dedicato che troverai tra i Preferiti.

Per approfondireFacebook, arriva il tasto Dona Ora per il settore no profit.

Facebook Local Market vuole sfidare eBay?

Sì, Facebook potrebbe diventare un avversario pericoloso per eBay, ma ci vorrà del tempo. D’altro canto, Local Market è solo l’ultima delle iniziative messe in campo da Zuckerberg per trasformare il social in un market place.

Circa un anno fa il CEO più famoso del mondo ha lanciato il tasto “Compra”. Una soluzione che ha permesso agli utenti di acquistare prodotti pubblicizzati da piccole e medie aziende sulla piattaforma. Invece, poco più di un mese fa ha presentato Canvas. Con questa funzione puoi comprare un bene direttamente nel tuo feed di Facebook, senza venire indirizzato alla pagina del sito aziendale.

Facebook Local Market: commercio tra vicini

La compagnia si prepara a conquistare il settore della compravendita fino a oggi capitanato da eBay. E sembra avere tutte le carte in regola per riuscire nell’impresa: Facebook ha 10 volte il numero degli utenti attivi del noto ecommerce (157 milioni quelli di eBay a fine di giugno. 1,49 miliardi gli iscritti al social blu).

Ovviamente l’obiettivo è far girare denaro sul social, creare uno spazio in cui le persone trovano tutto ciò di cui hanno bisogno, evitando di uscire all’esterno. Per questo motivo Local Market è ancora un test. La società di Menlo Park vuole abituare le persone a comprare su Facebook e allo stesso tempo vedere come reagiscono.

Per approfondire: Come cambiano le note di Facebook?

Facebook Local Market: la tua opinione

Facebook Local Market apre una nuova frontiera del commercio peer to peer. Puoi fare acquisti online da persone che vivono nel tuo quartiere, usando il tuo account. Ma non solo. Questa feature mette al centro del suo funzionamento anche i Gruppi Facebook, posti in cui gli individui discutono di interessi comuni e presto anche luoghi per scambiare oggetti in cambio di denaro. Ora lascio la parola a te. Tu cosa ne pensi di Local Market?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *